Sony spiega perché ci saranno solo 8 demo in Europa per il Playstation VR

Un portavoce di Sony ha cercato di motivare le scelte della compagnia a riguardo del Playstation VR

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PS4
Ci saranno nuove demo in futuro? Ci saranno nuove demo in futuro?

Mancano ormai solo poche settimane al rilascio dell'attesissimo Playstation VR, il visore per la realtà virtuale di casa Sony, e sono davvero molti i videogiocatori che ne attendono l'arrivo nei negozi per poterne finalmente valutare l'effettiva qualità, ma alcune notizie rilasciate pochi giorni fa hanno messo in allarme l'intera comunità videoludica europea, la quale si è dimostrata essere estremamente infastidita nello scoprire che le demo rese disponibile al lancio del visore sarebbero state solo 8, davvero poche se messe a confronto con le 18 che i giocatori americani avranno modo di provare. A seguito delle numerosissime lamentele ricevute, un portavoce di Sony ha voluto cercare di placare i bollenti spiriti spiegando il perché di una simile scelta nel corso di una dichiarazione leggibile qui di seguito:

“Tutto è dovuto a specifiche considerazioni per ogni regione come, ad esempio, esigenze di rating e localizzazione. Per questo c’è una differenza di contenuti tra la demo per gli Stati Uniti e per l’Europa. Ovviamente, continuiamo a esplorare la possibilità di aggiungere altre demo gratuite attraverso PlayStation Store"

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che il Playstation VR sarà disponibile per Playstation 4 e, ovviamente, per la futura Playstation Pro a partire dal 13 ottobre 2016.

Luca Di Carlo

Sono un grande amante di videogiochi, cartoni animati, fumetti e dolci che preferisce passare la giornata a videogiocare piuttosto che a studiare per i corsi d'esame all'università; essendo anche un grande casanova, ho scoperto il mio primo vero amore dopo aver attaccato la spina della mia Playstation 1 alla corrente.