Dishonored 2 si mostra in un nuovo video gameplay

Siete pronti a salvare una vecchia conoscenza?

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 XONE PC
Una missione molto delicata ci attende... Una missione molto delicata ci attende...

A fare le fortune di Dishonored, uscito nell'ormai lontano 2012, era stata anche la possibilità offerta ai giocatori di affrontare il titolo nel modo a loro più congeniale, si trattasse di un approccio stealth o di una continua corsa ad armi spianate. Quattro anni dopo è giunta l'ora per il seguito del lavoro di Arkhane Studios di raccogliere l'eredità del suo predecessore e regalare ai fan della serie la stessa libertà che lo aveva contraddistinto. Negli ultimi giorni sono stati quindi distribuiti una serie di video gameplay relativi ad alcune missioni della storia principale.

Più precisamente nell'ultimo di essi viene mostrata Emily Kaldwin mentre tenta di infiltrarsi nella dimora dell'inventore Kirin Jindosh. A differenza dei video mostrati nei giorni scorsi però questa volta tra gli obiettivi vi è anche il salvataggio di Anton Sokolov, personaggio presente anche nel primo capitolo. Vengono poi mostrati molti dei poteri che aiuteranno coloro i quali vorranno utilizzare un approccio molto più silenzioso e non letale, come marchingegni volti ad incapacitare i robot o l'abilità Domino, che consente di mettere fuori combattimento molteplici guardie alla volta.

La pubblicazione del video segue poi alcune informazioni diffuse alla stampa negli ultimi giorni, che notificano la possibilità per chi preordina il gioco di poter mettersi alla prova con le nuove avventure di Corvo Attano un giorno prima e descrivono gli sforzi degli sviluppatori nella creazione di poteri che non solo vadano a differenziare i personaggi ma che riflettano anche la loro storia ed il loro passato.

Vi ricordiamo infine che Dishonored 2 sarà disponibile per PC, Playstation 4 ed Xbox One a partire dall'11 Novembre 2016 e sarà pubblicato da Bethesda Softworks.

Teodoro Cidonio

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.