Square Enix ci parla delle differenze presenti tra le versioni Ps4 e PsVita di World of Final Fantasy

Com'era lecito aspettarsi, vi saranno alcune differenze tra le due versioni del gioco, quantomeno sotto un punto di vista puramente tecnico

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PS4 PS VITA
Arrivano nuove informazioni Arrivano nuove informazioni

Nel corso della giornata odierna, Square Enix ha pubblicato sul suo account giapponese un nuovo ed interessante video comparativo tra le versioni Playstation 4 e PsVita di World of Final Fantasy, nuovo ed interessante capitolo dell'apprezzato brand targato Square Enix che, in questa particolare occasione, cambia totalmente i toni generali sia a livello di narrazione che di gameplay, in modo tale da permettere a tutti i fan interessati di farsi un'idea più chiara sulle differenze grafiche presenti tra le due versioni del gioco. Insieme al video, la software house nipponica ha rilasciato alcune informazioni a riguardo di tali differenze in termini tecnici, leggibile qui di seguito:

  • Il gioco girerà ad una risoluzione di 1080p su Playstation 4 e di 960x544 su PsVita
  • Sarà necessario possedere un'abbonamento PlayStation Plus per usufruire delle funzioni multiplayer del titolo, nella sua versione Playstation 4
  • Su Vita alcuni oggetti saranno nascosti, così come saranno presenti meno dettagli su schermo, ma il livello di difficoltà rimarrà invariato e non ci saranno influenze di alcun tipo sul gameplay
  • PsTV non sarà supportata
  • Il frame-rate del gioco sarà settato su 30FPS in entrambe le piattaforme, ma mentre ci potrebbero essere delle oscillazioni su PS4, il frame-rate della versione PsVita del gioco sarà variabile
  • Tutti i contenuti del gioco saranno identici in entrambe le versioni, anche se su PsVita sarà necessario scaricare dei file di doppiaggio separati

Augurando buona visione a tutti i nostri lettori, vi ricordiamo che World of Final Fantasy sarà disponibile su Playstation 4 e PsVita a partire dal 28 ottobre 2016.

Luca Di Carlo

Sono un grande amante di videogiochi, cartoni animati, fumetti e dolci che preferisce passare la giornata a videogiocare piuttosto che a studiare per i corsi d'esame all'università; essendo anche un grande casanova, ho scoperto il mio primo vero amore dopo aver attaccato la spina della mia Playstation 1 alla corrente.