Electronic Arts rilascia il trailer single player di Titanfall 2

La campagna giocatore singolo sembra molto corposa!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
XONE PS4 PC
Non solo combattimenti, ma anche puzzle! Non solo combattimenti, ma anche puzzle!

Ormai manca poco per l'uscita di Titanfall 2, l'atteso sequel del nuovo brand di Electronic Arts sviluppato da Respawn Entertainment in uscita su PlayStation 4, Xbox One e PC per il 28 ottobre in tutto il mondo. Nonostante ciò, fino ad ora non sono state rilasciate molte informazioni sulla campagna giocatore singolo del titolo, elemento che era assente nel primo capitolo disponibile solo su PC ed Xbox One. Ma proprio in queste ore Electronic Arts ha finalmente rilasciato un trailer interamente dedicato al single player del gioco, che sembra promettere molto bene almeno per quanto riguarda la varietà.

In questa sorta di video "dietro le quinte", possiamo intuire che la campagna offline sarà essenzialmente divisa in tre parti, una più puzzle, dove il giocatore dovrà utilizzare le sue abilità per superare diversi ostacoli e raggiungere la sua destinazione. Ma sarà anche necessario osservare l'ambiente circostante per capire bene come proseguire, Titanfall 2 quindi non si incentrerà solo sull'azione, almeno in questa modalità. Per quanto riguarda la parte sparatutto, non possono ovviamente mancare i Boss, al momento non è chiaro quanti ce ne saranno e come il team di sviluppo sfrutterà questo elemento, è probabile che per alcune lotte non basterà sparare per sconfiggere il proprio avversario. L'ultima parte è dedicata all'esplorazione, anche se non è chiaro se ci saranno quest secondarie, sarà presente comunque una parte esplorativa che permetterà al giocatore di essere libero di visitare i luoghi della mappa di gioco.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.