Watch Dogs 2 subisce un lieve rinvio su PC

Il seguito di Watch Dogs verrà pubblicato su PC dopo le versioni console.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 XONE PC
Il porting del gioco slitta di alcuni giorni! Il porting del gioco slitta di alcuni giorni!

Ubisoft ha deciso di rinviare di un paio di settimane il porting su PC per Watch Dogs 2, spostandolo dal 15 al 29 novembre, rivelando con questo annuncio anche le specifiche tecniche che saranno presenti all'interno di questa versione, dalle caratteristiche tecniche ai supporti hardware per questo titolo.

Parlando delle specifiche tecniche minime richieste, abbiamo un processore Intel Core i5-2400S o AMD FX-6120, 6 GB di RAM ed una scheda grafica Nvidia GeForce GTX 660 o AMD Radeon HD 7870, ma Ubisoft suggerisce un Intel Core i5-3470 or AMD FX-8120, 8 GB di RAM e almeno una GTX 780, GTX 970, GTX 1060 o R9 290

Per quanto riguarda i dettagli grafici, essi includeranno i riflessi dello spazio su schermo, ulteriori ombre create dai fari frontali delle automobili, maggiori dettagli per gli oggetti, slider per il campo visivo, densità dei pixels e nitidezza, due differenti opzioni di occlusioni ambientale e quattro scelte per l'anti-aliasing, ovvero MSAA, TXAA, SMAA and FXAA; infine sottolineiamo il rilascio al lancio di un ulteriore texture pack.

Infine, per quanto riguarda i controlli e le funzioni aggiuntive, il gioco supporterà i controller Xbox 360, Xbox One e il Dualshock 4, oltre a tutti i gamepad di terze parti per Xbox; mancherà però il supporto per il Steam controller, volanti da corsa o dispositivi DirectInput, ma gli sviluppatori affermano che indipendentemente dall'hardware con cui si giochi, l'esperienza di gioco sarà pressochè identica. Le aggiunte per quanto riguarda questa versione PC sono molteplici, in primis abbiamo il supporto del 4Kmultipli monitor e multiple GPU attraverso Nvidia SLI e AMD CrossFire; finiamo con l'assenza totale del frame rate cap all'interno del titolo.

Insomma, ci troviamo di fronte ad un lieve rinvio che dovrebbe in tutto e per tutto rifinire nella maniera migliore possibile l'esperienza di gioco su PC. Questo è ancora più importante, dal momento che stiamo parlando di Ubisoft, una software-house che purtroppo ha sempre maltrattato i suoi rilasci su PC, spesso disastrosi o con ancor più problemi delle versioni console. E' quindi importante riuscire a costruire un'impalcatura capace di supportare a pieno le funzioni messe in campo con questo porting, rilasciando un gioco dignitoso e giocabile al meglio. Se consideriamo inoltre che questo rinvio è estremamente lieve e poco pesante, possiamo quindi stare relativamente, sempre sperando che Ubisoft abbia messo la testa a posto e messo più lavoro e criterio in questo rilascio.

Fonte: Polygon.com

Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica