Pubblicati nuovi screenshots per Gravity Rush 2

Il seguito del gioco Project Siren si mostra in nuove immagini di gioco.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4
Immagini inedite per il sequel dell'acclamato action! Immagini inedite per il sequel dell'acclamato action!

Project Siren ha rilasciato alcuni nuovi ed interessanti immagini di gioco di Gravity Rush 2, che mostrano diversi elementi particolarmente importanti di questa produzione, che ricordiamo essere il sequel narrativo del primo, acclamato capitolo su PlayStation Vita e più di recente in Remastered su PlayStation 4.

Gli screenshots, riportati in calce all'articolo, mostrano innanzitutto la nuova Ghost City, un'ambientazione completamente inedita, rintracciabile fluttuando attraverso la dimensione alternativa già conosciuta nel primo capitolo. Ciò che sappiamo di questa misteriosa città è che in seguito ad una perdita di controllo all'interno di un centro di gravità, essa ha assunto una vera e propria personalità ed un cervello artificiale; sappiamo inoltre che questa città ospita un labirinto in cui spazio e tempo sono deformati. 

Inoltre, possiamo vedere più concretamente alcune delle nuove abilità utilizzabili da Kat, nello specifico quelle di Luna e Giove. Il vortice gravitazionale Lunare ci permette di generarne uno ancora più potente consumando la nostra stamina con la pressione del tasto X, mentre in modalità Giove potremo raggruppare gli oggetti in una bolla di ultra-gravità, per poterli poi scagliare contro i nemici, sempre con il tasto X; questa stessa bolla potrà diventare ancora più grande e causare più danni. Vediamo anche qualcosa in più in merito al wormhole kick.

Infine, un'ultima chicca riguardante i costumi di Kat, qui ne vengono mostrati 5 ma in gioco ne saranno presenti più di 10, per la gioia di tutti i giocatori vogliosi di cambiare aspetto e look alla nostra Kat, per ogni occasione.

Ciò che maggiormente incuriosisce è la volontà non solo di scoprire quanto il gameplay sia migliorato, soprattutto rispetto a quanto mostrato in queste immagini, ma anche scoprire il mistero dietro a questa nuova città, la sua storia e i suoi interrogativi più importanti alla base del suo background storico. Aspettiamoci quindi elementi narrativi interessanti e una componente di gameplay ancor più solida ad accompagnare l'esperienza, fermi restando i giustissimi dubbi del pre-release.

Fonte: DualShockers.com

Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica