Steins;Gate 0 è in arrivo in occidente nel mese di novembre

Manca quasi un mese per l'uscita in Europa!

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PS VITA PS4
Una nuova timeline offre nuovi pericoli... Una nuova timeline offre nuovi pericoli...

I fan occidentali di Steins;Gate saranno felici di sapere che finalmente l'atteso sequel sta per abbandonare i confini Giapponesi per approdare sia in Europa che in America su PlayStation 4 e PS Vita in formato fisico e digitale. Steins;Gate 0 vedrà la luce il 29 novembre in America ed il 25 dello stesso mese nei territori Europei, quindi i giocatori del vecchio continente potranno metterci le mani prima. PQube, la compagnia che pubblicherà il titolo, ha anche aggiunto che saranno disponibili ben tre edizioni, quella standard, una limited edition ed un'edizione chiamata "Rice Digital-exclusive Amadeus".

Per quanto riguarda la nuova trama, il sequel è ambientato nella timeline Beta dove il protagonista non è riuscito a salvare Kurisu Makise, motivo che lo porta ad avere diverse difficoltà di salute mentale, infatti soffrirà di disturbo post-traumatico da stress. Mentre cerca di andare avanti con la sua vita e di convivere con questo dolore, fa una nuova conoscenza, una neuroscienziata chiamata Maho Hiyajo. Sarà lei a svelargli un nuovo progetto, chiamato Amadeus, che è in grado di ricreare digitalmente il cervello umano di una persona in un'intelligenza artificiale. Scoprirà che tramite questa rivoluzionaria tecnologia Kurisu è rinata come intelligenza artificiale.

Non ci resta che salutarvi con il trailer dedicato a Steins;Gate 0 quindi, aggiornandovi in caso di novità sul titolo.

Fonte: Gematsu

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.