Dragon Ball Xenoverse 2 fa registrare ottimi risultati

Il gioco ha comunque suscitato numerose polemiche a causa delle scelte fatte per i DLC che andranno ad arricchire l'opera

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS4 XONE PC
Un ottimo inizio Un ottimo inizio

Nel corso delle ultime ore, Bandai Namco ha ufficialmente annunciato che le spedizioni iniziali in tutto il mondo di Dragon Ball Xenoverse 2, nuovo capitolo dell'apprezzato brand picchiaduro targato Dimps, hanno già superato 1.4 milioni di unità. Il gioco è infatti riuscito a conquistarsi gli apprezzamenti generali di critica e pubblico grazie a piccoli cambiamenti pensati appositamente per migliorare il sistema di gameplay tanto apprezzato nel primo capitolo, ma al contempo buona parte della fan-base si è sentita tradita a seguito del cambio di marcia intrapreso da parte di Bandai Namco. La società giapponese ha infatti cambiato in extremis i piani originali per i DLC del gioco, inizialmente da dover essere distribuiti gratuitamente nel corso di dodici mesi, ora messi a pagamento ed in arrivo nei prossimi sei mesi, una mossa che ha suscitato le ire di moltissimi videogiocatori che si sono sentiti a dir poco presi in giro.

Nonostante ciò, la software house si è detta entusiasta del risultato ottenuto, in particolar modo se si pensa che il primo Xenoverse riuscì a raggiungere 1.5 milioni di unità su Playstation 3, Playstation 4, Xbox One, Xbox 360 e PC solo dopo il primo mese di vita.

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che Dragon Ball Xenoverse 2 è attualmente disponibile su Playstation 4, Xbox One e PC.

Luca Di Carlo

Sono un grande amante di videogiochi, cartoni animati, fumetti e dolci che preferisce passare la giornata a videogiocare piuttosto che a studiare per i corsi d'esame all'università; essendo anche un grande casanova, ho scoperto il mio primo vero amore dopo aver attaccato la spina della mia Playstation 1 alla corrente.