Death Stranding sarà presente alla PlayStation Experience 2016

Scopriremo finalmente qualche dettaglio in più sull'opera del maestro?

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4
Lo scopriremo molto presto... Lo scopriremo molto presto...

Nonostante la lineup della PlayStation Experience 2016, evento interamente dedicato al mondo videoludico di casa Sony, sia stata confermata qualche giorno fa, sembra che le sorprese non siano ancora del tutto finite. Stando ad un nuovo post sul blog ufficiale PlayStation infatti, possiamo scoprire che ci saranno altri protagonisti durante questa conferenza, uno di questi è molto atteso da un gran numero di appassionati del settore. Stiamo ovviamente parlando di Death Standing, il nuovo progetto di Hideo Kojima che già con il suo trailer di debutto ha colpito l'attenzione di molti videogiocatori. Peccato che da allora non sono state rilasciate molte informazioni, ma a quanto pare molto presto la situazione cambierà.

Stando al post, il 3 dicembre ci sarà uno stand interamente dedicato al gioco dove Kojima stesso parlerà di questo progetto, insieme ad alcuni ospiti speciali le cui identità sono avvolte nel mistero, ma possiamo intuire che sarà presente anche Norman Reedus. Non sappiamo se ci saranno anche nuovi video e se i presenti potranno provare il titolo, perché al momento non sono state fornite altre informazioni a riguardo. Nella stessa giornata ci saranno però altri due stand senza nome, a quanto pare potrebbero essere dedicati a dei giochi ancora non annunciati e che faranno la loro apparizione durante la PlayStation Experience di quest'anno.

Vi ricordiamo infine che Death Standing è in arrivo esclusivamente su PlayStation 4, mentre la data di uscita non è ancora stata annunciata.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.