Death Stranding appare al The Game Awards di quest'anno

Domani invece Kojima sarà presente con il titolo alla PlayStation Experience!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4
Domani vedremo per la prima volta il gameplay? Domani vedremo per la prima volta il gameplay?

Non molto tempo fa Sony aveva confermato che durante la PlayStation Experience di quest'anno sarebbe apparso il nuovo progetto di Hideo Kojima, stiamo ovviamente parlando di Death Stranding, esclusiva per PlayStation 4 che non ha ancora una data di uscita precisa. Ma il gioco non sarà presente solo all'evento che si terrà domani, perché completamente a sorpresa è stato rilasciato un nuovo trailer proprio durante i The Game Awards 2016. Anche se questa volta non si tratta di un video incentrato sul gameplay, è stato però confermato che tale filmato è preso direttamente da una PlayStation 4 Pro, la nuova versione della console Sony, che mostra una risoluzione in 4K.

Ma le sorprese non finiscono qui, perché il trailer mostra un nuovo personaggio che ha le sembianze di un attore molto conosciuto, stiamo parlando di Mads Mikkelsen (che ha interpretato Le Chiffre in James Bond: Casino Royale, per dirne una) che in questo caso sembra interpretare la parte di un cattivo. Il video sembra anche suggerire che in Death Standing sia in corso una guerra, ma non è ancora chiaro come questa sia iniziata e quali siano le fazioni in campo. Prima di salutarvi vi ricordiamo che il gioco sarà disponibile anche per la versione standard della PlayStation 4 e che domani sarà presente alla PlayStation Experience, occasione in cui forse scopriremo finalmente qualcosa in più sul gameplay del progetto di Kojima.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.