Rilasciato un nuovo trailer per Sniper Elite 4

Questo sarà il primo di molteplici video narrativi sul gioco.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 XONE PC
Iniziamo ad addentrarci nella storia di questo nuovo capitolo! Iniziamo ad addentrarci nella storia di questo nuovo capitolo!

Rebellion Developments comincia da oggi una serie di trailer dedicati a Sniper Elite 4. Il primo di questi è ambientato in Italia, location peraltro annunciata in precedenza come setting principale del gioco, dove veniamo introdotti in maniera effettiva alla storia del titolo, al suo contesto e alla situazione del luogo.

Siamo nel 1943, e la Seconda Guerra Mondiale continua imperterrita anche in Europa. Le truppe americo-britanniche riescono ad attraversare abilmente il Nord Africa e quelle tedesche riescono a passare attraverso la costa per sbarcare direttamente in Sicilia, in Italia, dove ormai è vigente il regno fascista di Benito Mussolini, pronto ad accogliere i tedeschi nel territorio. La situazione però è grave, in quanto alcuni impendenti problemi quali l'espansione di malattie come il tifo, mancanza di cibo e bombardamenti alleati hanno ridotto in ginocchio la zona. Nel frattempo, è stata indotta una forte campagna di disinformazione atta a depistare le operazioni, apparentemente di gran successo, e permettere agli alleati americani di arrivare a loro volta sulla costa mediterranea e neutralizzare Hitler. Qui entra in gioco il nostro protagonista, Karl Fairburne, che dovrà dare spazio e possibilità agli alleati di entrare nel territorio, per liberare la popolazione dal regime e alimentare le forze della resistenza.

Questa è la storia narrata nel video che potete anche vedere qui sotto. Come detto, questo è il primo di alcuni video dedicati alla storia del gioco che verranno rilasciati nella settimana in arrivo, e che andranno di volta in volta ad esplorare e osservare i personaggi, la trama e le varie locations del gioco, al fine di scoprirlo fino in fondo. Un'idea interessante, quella di Rebellion, che ci accompagna passo per passo nella fitta storia di guerra, tra spionaggio e tattiche nascoste che ribalteranno le sorti del Grande Conflitto. Potremmo trovarci davanti ad un thriller a sfondo bellico d'altri tempi, se il team di sviluppo saprà donarle una scrittura di classe capace di coinvolgere il giocatore fino all'ultimo e migliorare sull'impianto narrativo rispetto a quanto stabilito nei precedenti, di certo non brillanti per sceneggiatura. Interessante anche vedere che, assieme al briefing, vengono mostrate vere e proprie immagini di gioco e artwork dedicati al luogo, come ad offrire un semi-documentario che racconta e classifica i fatti accaduti. Una presentazione accattivante e suggestiva, staremo a vedere come se la caverà Rebellion nel mostrare elementi senza rovinare la sorpresa ai curiosi giocatori.

Fonte: VG247.com

Il primo trailer ambientato interamente in Italia!
Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica