Rivelati i DLC e i requisiti di sistema di Resident Evil VII

Scopriamo alcuni elementi tecnici aggiuntivi sul nuovo horror di casa Capcom.

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS4 XONE PC
Svelati alcuni dettagli principali per l'atteso gioco. Svelati alcuni dettagli principali per l'atteso gioco.

Resident Evil VII sta per essere ufficialmente rilasciato dopo un lungo periodo di battage pubblicitario e di grande attesa da parte degli appassionati e dei semplici curiosi, e Capcom ha deciso di rivelare ufficialmente, a meno di due settimane dalla pubblicazione del gioco, alcuni dettagli specifici, nello specifico i requisiti di sistema e i DLC contenuti nel Season Pass del gioco.

Iniziamo elencando i requisiti di sistema, estrapolandoli direttamente dalla pagina Steam:

Minimi

  • Windows 7/8/8.1/10 (versioni 64-bit)
  • Intel Core i5-4460, 2.70GHz or AMD FX-6300 o superiore
  • 8 GB di RAM; NVIDIA GeForce GTX 760 o AMD Radeon R7 260x con 2GB Video RAM
  • DirectX: Versione 11
  • Memoria: 24 GB di spazio disponibile

Consigliati

  • Windows 7/8/8.1/10 (versioni 64-bit)
  • Intel Core i7 3770 3.4GHz o AMD equivalente o superiore
  • 8 GB di RAM; NVIDIA GeForce GTX 1060 con 3GB VRAM
  • DirectX: Versione 11
  • Memoria: 24 GB di spazio disponibile

Per quanto riguarda i DLC che saranno presenti all'interno del titolo e che verranno distribuiti nel corso dell'anno per via della loro presenza nel Season Pass, che costerà 29,99 Euro, saranno 3 episodi nei due volumi dei Filmati confidenziali; nel primo volume saranno presenti gli episodi Incubo e La stanza ed Ethan deve morire, mentre nel secondo sarà presente l'episodio Ventuno - Figlie e 55° compleanno di Jack.

Sorprendentemente, nonostante questo nuovo capitolo sembri tecnicamente molto rifinito e graficamente di forte impatto, soprattutto basandosi sui video rilasciati nel corso di questi mesi, i requisiti di sistema sono decisamente permissivi e poco pesanti, il che potrebbe dare la possibilità a molti di far girare il gioco anche su dispositivi meno performanti e allargare il bacino d'utenza, ottimizzazione permettendo. L'incognita maggiore, ovviamente, riguarda i DLC del Season Pass, in quanto non sappiamo quanto aggiungeranno alla trama principale e quanto siano corposi da un punto di vista contenutistico; interessante comunque constatare il prezzo dello stesso, piuttosto basso rispetto alla media di questi pacchetti di contenuti. Aspettiamo dunque il rilascio del gioco, che ricordo avverrà il 24 gennaio su PlayStation 4, Xbox One, VR e PC, e i mesi successivi per avere un'idea concreta ed effettiva della qualità di questi elementi.

 Fonte: Tomshw.it

Il breve trailer che presenta il titolo!
Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica