Gust e Koei Tecmo rinviano Nights of Azure 2 in Giappone

Il titolo arriverà anche in occidente, ma manca ancora una data precisa!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 PS VITA
Nel frattempo il primo capitolo sta per uscire su PC Nel frattempo il primo capitolo sta per uscire su PC

Gust ha annunciato ufficialmente il rinvio di Nights of Azure 2, nuovo capitolo della serie della compagnia atteso inizialmente su PlayStation 4 e PS Vita per il mese di febbraio, data che riguardava però solo il territorio Giapponese. La compagnia ha dichiarato che tale ritardo è necessario per migliorare la qualità del prodotto, non solo a livello di programmazione, ma anche di profondità della storia, inoltre ha spostato l'uscita per un generico 2017, quindi non è chiaro se tale posticipo è da ritenersi a problemi gravi. Probabilmente la scelta è stata fatta per non avere un periodo preciso da rispettare, anche perché questo è il secondo rinvio per il titolo, che inizialmente doveva vedere la luce nella terra del sol levante verso il mese di dicembre dell'anno scorso.

In questo modo almeno il team di sviluppo potrà concentrarsi e risolvere tutti i problemi senza avere troppe pressioni, sperando che questo sia l'ultimo posticipo che interesserà il nuovo capitolo della serie in arrivo su console Sony. Nights of Azure 2 è già stato confermato per l'occidente, ma al momento né Gust e nemmeno Koei Tecmo hanno ancora rilasciato una data generica per l'Europa o l'America, quindi non possiamo che aspettare novità a riguardo. Prima di salutarvi vi ricordiamo che il primo capitolo tornerà presto da noi tramite una versione per PC, che sarà disponibile tramite Steam, che verrà rilasciata il 7 febbraio di quest'anno.

Fonte: Gematsu

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.