Due arene PVP e tante novità nel DLC Ringed City

A pochi giorni dall'uscita, Bandai Namco pubblica una live di circa un'ora per mostrare armi, nemici e altri acmbiamenti che portera l'ultimo DLC previsto per Dark Souls 3

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PC PS4 XONE
L'uscita si avvicina e non vediamo l'ora di riprendere il nostro Ashen one per esplorare la Città ad Anelli! L'uscita si avvicina e non vediamo l'ora di riprendere il nostro Ashen one per esplorare la Città ad Anelli!

Il 28 Marzo verrà ufficilamente rilasciato Ringed City, ultimo grande contenuto previsto per il terzo capitolo della saga. Per farci venire l'acquolina in bocca Bandai ha pubblciato una live in cui vengono mostrate una discreta quantità di contenuti.

Sono state presentate due nuove arene per il multiplayer, Dragon Ruins, in stiel Archdragon Peak, e Grand Roof, molto simile all'area del Castello di Lothric dove si trovano i tre Cavalieri alati ascesi. Saranno entrambe disponibile già dal 24 Marzo, per chi ha acquistato Ashes of Ariandel o il Season Pass.

Con il DLC sono previsti anche delle migliorie al gioco, anche per chi non lo acquista, come la possibilità di unirsi ai propri amici nei match pubblici, senza il rischio di finire in team opposti.

 

Per quanto riguarda il single player, nella diretta si possono notare delle aree che ricordano il panorama dell'area finale del gioco principale, numerosi "salti della fede" e nuvoi nemici, tra cui anche il primo boss. Era stato già mostrato ma nella parte finale della live potrete vedere i due, sì perchè sono due, non uno solo, demoni-pipistrello, in tutta la loro ferocia.

 

Link al video.

Ringed City, ultima espansione di Dark Souls 3, sarà disponibile dal 28 Marzo su PC, Playstation 4 e Xbox One.

 

Fonte: eurogamer.net

Lorenzo Gaetani

Un amante del Fantasy in tutte le sue sfumature, all'inizio coltivata attraverso la lettura, poi i primi computer, i primi giochi e la passione per questo nuovo mezzo narrativo. Inizia a macinare ore di gioco con classici come Aladdin, Diablo 2 e l’immortale Age of Empires 2. Arrivano altre piattaforme e altri videogiochi, ma i generi preferiti sono sempre gli RPG, adorando letteralmente, titoli recenti che hanno unito al fantasy classico le atmosfere cupe di Lovecraft come Darkest Dungeon e Dark Souls Saga.