Come accedere al DLC The Ringed City

Oggi è finalmente disponibile The Rigned City, seconda e ultima espansione di Dark Souls 3, ecco come accedere ai contenuti dell'espansione

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PC PS4 XONE
Siete pronti a sfidare gli ultimi residue dell'epoca della fiamma? Siete pronti a sfidare gli ultimi residue dell'epoca della fiamma?

A tutti gli aspiranti campioni della cenere, il vostro ultimo viaggio sta per iniziare, è finalmente arrivato The Ringed City, l'ultimo e spietato DLC di Dark Soiuls 3.

Per poter accedere a questo nuovo pacchetto di contenuti dovrete aver acquistato il DLC in questione, o il Season Pass, e averlo scaricato. Fatto? Bravi! Adesso però non è ancora finita, ora bisogna trovare il punto d'accesso per la nuova località.

Fortunatamente stavolta From Software non ha ripetuto gli stessi errori del primo capitolo della saga e come per la prima espansione ha reso meno complesso l'accesso al contenuto supplementare. Anche se non facilissimo, ci sono infatti due modi per viaggiare alla Città ad Anelli:

  1. Il primo consiste nel raggiungere il Kiln of the First Flame, l'area dove ingaggerete il boss finale per intenderci, e trovare un nuovo falò, che vi permetterà di teletrasportarvi direttamente nella nuova area;
  2. Il secondo è forse più semplice ma disponibile solo per chi possiede Ashes of Ariandel, e consiste nel battere il boss Elfriede per far comparire due falò, quello nuovo, addossato al muro in fondo all'arena, vi consentirà di raggiungere la nuova area.

Per chi avesse la possibilità è consigliato il secondo metodo, decisamente più veloce, soprattutto per chi si fosse addentrato in un New Game Plus e si trovasse a metà.

 

The Ringed City vi aspetta con armature, armi e nemici tutti nuovi; punitivo e spietato è stato valutato positivamente dalla stampa internazionale, con voti che oscillano dal 7 al 9.

 

Lorenzo Gaetani

Un amante del Fantasy in tutte le sue sfumature, all'inizio coltivata attraverso la lettura, poi i primi computer, i primi giochi e la passione per questo nuovo mezzo narrativo. Inizia a macinare ore di gioco con classici come Aladdin, Diablo 2 e l’immortale Age of Empires 2. Arrivano altre piattaforme e altri videogiochi, ma i generi preferiti sono sempre gli RPG, adorando letteralmente, titoli recenti che hanno unito al fantasy classico le atmosfere cupe di Lovecraft come Darkest Dungeon e Dark Souls Saga.