For Honor inondato dalle recensioni negative su Steam

I fan sembrano sempre più scontenti del supporto post-lancio di For Honor, le recensioni Steam negative sono sempre di più

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PC PS4 XONE
Ubisoft e i suoi fan, un amore turbolento. Ubisoft e i suoi fan, un amore turbolento.

Il recente titolo Ubisoft ha avuto una partenza spettacolare, omaggiato dalla critica aveva conquistato subito i fan con il suo gameplay action, originale e interessante. Seppur con alcuni limiti e problemi al lancio For Honor aveva decisamente convinto moltissimi videogiocatori a trascorrere ore e ore sul campo di battaglia.

Purtroppo sembra che le cose stiano degenerando, e nemmeno troppo lentamente. Già una grossa fetta dell'utenza ha abbandonato il gioco; notizie come quella dell'eccessiva parsimonia con cui il gioco distribuisce l'Acciaio, la valuta in-game, tratta in questo articolo, non hanno fatto di certo bene alla fama del titolo.

Ma sicuramente il lato peggiore della faccenda rimane lo stato dei server, disconnessioni, lag e crash hanno portato molti giocatori a lamentarsi pesantemente con Ubisoft. Addirittura la sezione delle recensioni di Steam sta raccogliendo una quantità di recensioni negative preoccupante. Sorpassate le 17.000, recesnsioni positive e negative si equivalgono più o meno, però se si va a guardare quelle dell'ultimo periodo c'è una netta maggioranza di pollici in giù.

 

Ubisoft deve cercare di migliorare il lato server e soprattutto di instaurare un dialogo più sincero con i propri utenti.

Già ci sono stati esempi del genere, di buoni titoli gestiti piuttosto male dopo il lancio, qualcuno si ricorda di Battlenorn? Speriamo che con For Honor non subisca una fine simile.

 

Fonte: vg247

Lorenzo Gaetani

Un amante del Fantasy in tutte le sue sfumature, all'inizio coltivata attraverso la lettura, poi i primi computer, i primi giochi e la passione per questo nuovo mezzo narrativo. Inizia a macinare ore di gioco con classici come Aladdin, Diablo 2 e l’immortale Age of Empires 2. Arrivano altre piattaforme e altri videogiochi, ma i generi preferiti sono sempre gli RPG, adorando letteralmente, titoli recenti che hanno unito al fantasy classico le atmosfere cupe di Lovecraft come Darkest Dungeon e Dark Souls Saga.