Gli indie fanno piazza pulita ai BAFTAs

Successo degli indie ai BAFTAs, Inside di Playdead conquista be quattro premi!

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PC PS4 MOBILE XONE
Inside si conferma come uno dei migliori indie dell'anno passato Inside si conferma come uno dei migliori indie dell'anno passato

Nonostante questo 2017 si prospetti come un anno infinitamente ricco di videocioghi anche il 2016 non è andato male, in particolare per le tante perle della scena indie.

Quest'anno alla cerimonia di premiazione dei BAFTAs sono stati proprio tre indie a prendersi una bella fetta di premi, im particolare il successore spirituale dell'apprezzatissimo Limbo, Inside, ha fatto incetta di premi, accaparrandosene ben 4. Firewatch e Overcoocked hanno seguito, conquistando due premi ciascuno.

Di seguito la lista dei vincitori e dei rispittivi premi:

Inside – Artistic Achievement, Game Design, Narrative, Original Property

Firewatch – Debut Game, Best Performer

Overcooked – Best Family Game, British Game

The Last Guardian – Audio Achievement

Uncharted 4 – Best Game

Rocket League – Evolving Game

That Dragon, Cancer – Game Innovation

Pokemon GO – Best Mobile Game

Overwatch – Best Multiplayer

Virginia – Best Music

Clash Royale – Esports Audience Award

Lorenzo Gaetani

Un amante del Fantasy in tutte le sue sfumature, all'inizio coltivata attraverso la lettura, poi i primi computer, i primi giochi e la passione per questo nuovo mezzo narrativo. Inizia a macinare ore di gioco con classici come Aladdin, Diablo 2 e l’immortale Age of Empires 2. Arrivano altre piattaforme e altri videogiochi, ma i generi preferiti sono sempre gli RPG, adorando letteralmente, titoli recenti che hanno unito al fantasy classico le atmosfere cupe di Lovecraft come Darkest Dungeon e Dark Souls Saga.