La nuova IP di Bioware potrebbe essere un action-MMO

Secondo Liam Robertson Bioware annuncerà all'E3 di quest'anno la nuova IP, avrà elementi tratti da mmo di successo come Destiny e The Division

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PC PS4 XONE
Visual Concept del progetto Visual Concept del progetto

Il giornalista videoludico Liam Robertson ha parlato della nuova IP di Bioware nel suo ultimo podacast su Patreon. Conosciuto per i video "Did you know Gaming?" ora potrebbe aver anticipato il segretissimo progetto di Bioware Edmonton.

Il team a cui si deve la trilogia di Mass Effect e anche Andromeda avrebbe lavorato alla nuova IP, nome in codice Dylan, per ben quattro anni; lo stesso Robertson lascia intendere che questo potrebbe esser uno dei progetti più ambiziosi mai realizzati da Bioware stessa. Le informazioni sono estremamente vaghe ma parrebbe che si tratterà di un gioco multiplayer, con una componente co-op, che avrà una struttura di gioco simile a quella di Destiny con alcuni elementi mmo di The Division.

L'ambientazione sarà quasi sicuramente sci-fi, Bioware ha sottolineato che il gioco sarà più orientato all'action-adventure che al gioco di ruolo.

Di certo sappiamo che lo studio annuncerà la nuova IP all'E3 di quest'anno e che l'uscita dovrebbe situarsi non oltre Marzo dell'anno prossimo.

Un altro rumor molto più vago sostiene che lo sviluppatore potrebbe essere a lavoro su un nuovo progetto legato alla saga Knights of the Old Republic.

 

Fonte: vg247

Lorenzo Gaetani

Un amante del Fantasy in tutte le sue sfumature, all'inizio coltivata attraverso la lettura, poi i primi computer, i primi giochi e la passione per questo nuovo mezzo narrativo. Inizia a macinare ore di gioco con classici come Aladdin, Diablo 2 e l’immortale Age of Empires 2. Arrivano altre piattaforme e altri videogiochi, ma i generi preferiti sono sempre gli RPG, adorando letteralmente, titoli recenti che hanno unito al fantasy classico le atmosfere cupe di Lovecraft come Darkest Dungeon e Dark Souls Saga.