Remedy al lavoro su una nuova IP anche per PlayStation 4

Il nome in codice del progetto è P7

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PS4
Il team sta lavorando ad una versione dell'engine di Quantum Break per le console Sony Il team sta lavorando ad una versione dell'engine di Quantum Break per le console Sony

Remedy Entertainment è al lavoro su una nuova IP che dovrebbe arrivare sul più ampio numero possibile di piattaforme. Tramite un annuncio ufficiale sul sito, il team finlandese ha comunicato alcuni dettagli sui lavori e piani futuri, affermando che i progetti in cantiere sono due: il primo sarebbe il sequel di uno dei giochi più popolari al mondo, in collaborazione con il publisher coreano Smilegate; il secondo progetto, invece, sarebbe una nuova IP dal nome in codice "P7". La partnership con Microsoft si è conclusa dopo le non troppo entusiasmanti vendite di Quantum Break, ed una versione proprietaria per PlayStation 4 del motore grafico di quest'ultima produzione, il Northlight Engine, è in lavorazione. Ci si attende, dunque, un titolo multipiattaforma, come auspicato dallo stesso team, e che dovrebbe vedere la luce anche sulle console Sony, dunque. Al momento non si hanno dettagli più specifici in merito al titolo, si sa soltanto che sarà prevista una modalità multigiocatore, che il team ha deciso di implementare alla luce dei feedback ricevuti dall'utenza.

 

Fonte: Gamepur

Luca Del Pizzo

Inseguo spasmodicamente tutto ciò che possa trasmettermi emozioni. Videogiochi compresi, naturalmente. Leggo, scrivo, gioco e osservo, sempre con curiosità e senso critico. Faccio cose meravigliose.