Call of Duty: WWII - Un port per Nintendo Switch sarebbe in sviluppo

Il nuovo capitolo della celebre saga potrebbe arrivare anche su Nintendo Switch, stando a fonti attendibili

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PS4 XONE NINTENDO SWITCH
L'annuncio ufficiale dovrebbe arrivare al prossimo E3 L'annuncio ufficiale dovrebbe arrivare al prossimo E3

Call of Duty: WWII, il nuovo capitolo della celebre saga sparatutto targato Activision, potrebbe approdare anche su Nintendo Switch. Secondo Gamepur, infatti, una fonte attendibile e vicina a BadFive avrebbe vociferato che i lavori per realizzare una versione per la nuova console Nintendo sarebbero in corso d'opera, sebbene non presso lo studio Sledgehammer Games, ma presso un'altro team minore sempre in Activision. L'annuncio ufficiale dovrebbe arrivare all'E3, nel corso del Nintendo Direct, previsto il 13 Giugno alle ore 18 italiane. BadFive ha precisato che la fonte in questione sembrerebbe essere la stessa che aveva previsto che il trailer di presentazione del titolo non avrebbe riportato dettagli sulle piattaforme di rilascio, e così è stato. Queste, difatti, sono state annunciate successivamente, durante la press-release, e si è dunque ufficializzato che questo nuovo Call of Duty approderà su PlayStation 4, Xbox One e PC. Tuttavia una nota trascritta in piccolo riporta che "le attuali piattaforme di lancio e la data di rilascio potrebbero variare".

In merito allo studio in Activision che potrebbe essere al lavoro sulla versione per Switch di questo Call of Duty: WWII, il primo che salta alla mente è Beeenox, che ha già lavorato in passato ai porting su PS3 e Xbox 360 di Black Ops 3. Attendiamo l'E3 per avere maggiori dettagli e conferme ufficiali.

 

Fonte: Gamepur

Official Call of Duty®: WWII Reveal Trailer
Luca Del Pizzo

Inseguo spasmodicamente tutto ciò che possa trasmettermi emozioni. Videogiochi compresi, naturalmente. Leggo, scrivo, gioco e osservo, sempre con curiosità e senso critico. Faccio cose meravigliose.