Battleborn diventa ufficialmente gratuito per tutte le console

Mossa necessaria per aumentare il numero di giocatori?

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 XONE PC
Ma a quanto pare non basta... Ma a quanto pare non basta...

Dopo non poche voci a riguardo, Gearbox Software ha rilasciato recentemente un comunicato ufficiale per confermare che Battleborn, lo sparatutto online disponibile da diverso tempo per PlayStation 4, Xbox One e PC, è da adesso disponibile gratuitamente su tutte le piattaforme. Per l'occasione è stato anche rilasciato un nuovo trailer che incentra l'attenzione non solo sul gameplay, ma anche sui vari eroi disponibili.

Stando alla compagnia, il gioco diventa completamente gratuito, non ci sarà infatti nessuna limitazione, né per quanto riguarda il cast di eroi e nemmeno per le varie modalità disponibili nel gioco. Coloro che hanno acquistato il gioco in passato riceveranno lo status di "Founder" ed avranno accesso a diversi bonus, come 50,000 crediti, 1000 platinum, delle skin e molto altro, per una lista completa potete leggere il comunicato ufficiale.

Nonostante questo cambio di rotta però, la situazione non è migliorata troppo, infatti, stando ad un articolo di VG24/7, il picco massimo di giocatori è stato di 874. Bisogna anche dire che il passaggio a Free to Play è avvenuto da poco, quindi la situazione potrebbe cambiare a breve. Prima di salutarvi vi ricordiamo che per PlayStation 4 ed Xbox One sarà ancora necessario un abbonamento PS Plus e Live Gold per giocare online con Battleborn.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.