Posticipato il lancio di PlayerUnknown's Battlegrounds

Brendan Greene ha annunciato su Steam che il gioco tarderà ad uscire

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PS4 XONE PC
Non più Settembre ma la fine del 2017 per PlayerUnknown's Battlegrounds Non più Settembre ma la fine del 2017 per PlayerUnknown's Battlegrounds

Qualche giorno fa, in un'intervista a RockPaperShotgun, Brendan Greene aveva promesso che la versione completa di PlayerUnknown's Battlegrounds sarebbe uscita entro sei mesi dall'Early Access. 

"La gente dice che non riusciremo a uscire dall'early access in sei mesi; sfida accettata. Vi garantisco che saremo fuori dall'accesso anticipato in sei o sette mesi. È per la squadra. È una questione d'onore, capite? Finiremo il gioco in sei mesi". Queste le parole del developer riguardo la puntualità dell'uscita. 

A quanto pare, però, le cose sono cambiate in fretta e Greene si è visto costretto a ritrattare molto presto. In un post su Steam ha infatti dichiarato: "Negli ultimi mesi ho rilasciato molte interviste e, in molte di esse, ho detto che speravamo di terminare l'early access dopo sei mesi dal suo lancio. Ho realizzato però che restringere la finestra a un mese specifico potrebbe impedirci di rilasciare un gioco completamente sviluppato e/o suscitare disappunto nella community se la data di lancio non sarà rispettata. Abbiamo quindi deciso di fissare la data un po' oltre i sei mesi, ma vogliamo assicurarvi che stiamo ancora pianificando il full release prima della fine del 4° quarto del 2017".

Ricordiamo che comunque il gioco continuerà ad essere aggiornato settimanalmente per un'esperienza migliore.

Claudia Mannavola

Laureata in comunicazione, da sempre appassionata di libri, serie tv e videogames. Cresciuta a pane e Tomb Raider, mi destreggio fra action RPG e puzzle games, passando volentieri dal platform. Toglietemi tutto ma non i Naughty Dog.