Giungono nuove informazioni sull'horror futuristico Observer

Il nuovo videogioco dai creatori di Layers of Year, vuole stupire grazie al suo futuro distopico e non solo...

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PC PS4

In passato vi avevamo già parlato di Observer, il cyberpunk horror game in prima persona in lavorazione presso gli studi di Bloober Team, gli stessi che diedero vita a un certo Layers of Fear. Quest'oggi arrivano nuove informazioni su questa produzione, che reputo interessante e dal certo appeal. I giocatori impersoneranno un vero e proprio detective denominato l'osservatore, interpretato dall'attore olandese Rutger Hauer. Quest'ultimo è noto alla scena internazionale per aver interpretato numerosi ruoli, fra cui quello del replicante Roy in Blade Runner (1982).

Le vicende di Observer prendono piede in un futuro prossimo, precisamente nella Cracovia (stessa città peraltro in cui hanno sede gli sviluppatori) del 2084. Dopo una nuova guerra mondiale, una corporazione assumerà il controllo dell'intera nazione polacca. Gli utenti nei panni di un detective dovranno investigare su degli omicidi e in che modo? Grazie alle tecnologie del futuro, sarà possibile entrare nella psiche delle persone decedute per rivivere gli ultimi momenti della loro vita e - fondamentalmente - capire cosa è successo loro e arrivare in questo modo all'epilogo dell'indagine, ma non prima di aver provato la loro stessa paura!

Il titolo trasmette una certa suspance e l'obiettivo principale sarà quello di tenere in ansa i giocatori, attraverso una grafica di impatto ed evocativa, realizzata con l'Unreal Engine 4, e con l'ausilio di visioni distorte in grado di incutere un po' di "sano terrore". Observer sarà disponibile a partire dal prossimo 15 agosto su PC e PlayStation 4. In attesa del suo rilascio, ecco il trailer rilasciato oggi.

Observer - Trailer - E' l'anno 2085
Marino D'Angelo

Mi chiamo Marino e sono di Roma. Ovviamente sono un appassionato di videogiochi (sennò che ci sto a fare qui!? ) Mi piace leggere, scrivere e condividere le mie passioni con gli altri. Questa è una delle motivazioni che mi ha spinto a provare a diventare un redattore di questo settore. Più andavo avanti e più mi piaceva. Dopo varie esperienze, ho deciso di avviare il progetto KingdomGame.it, insieme ad altri ragazzi che condividono la mia stessa passione. I miei generi preferiti sono:
- TPS, FPS, Free roaming, Sportivi e strategici.