Yoshida soddisfatto dalla differenza in risoluzione di PS4 e Xbox One

Sony non si aspettava una disparità tale nelle performance delle due console

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PS4 XONE
Una vittoria solo nel rendering video, al momento Una vittoria solo nel rendering video, al momento

Il Boss di Sony Computer Entertainment Worldwide Studios, Shuhei Yoshida, si è detto sorpreso nel leggere della disparità in risoluzione dei videogiochi multiformato, dove PlayStation 4 riesce a offrire una risoluzione nativa superiore degli stessi su Xbox One.

Se ci fosse stata una leggera differenza di performance fra Xbox One e PlayStation 4, Yoshida si sarebbe detto contento, ma dalla differenza di prestazioni vista nei titoli multiformato, la nuova console di Sony sembra essersi spinta ancora più avanti.

"Non mi aspettavo una cosa del genere" ha detto Shuhei Yoshida in un'intervista con gamesindustry.biz, facendo notare la significativa differenza con Call of Duty: Ghosts, pronto a girare ad una risoluzione nativa di 1080P su PS4, al contrario dei 720P raggiunti con Xbox One. Stesso discorso dicasi per Battlefield 4, dove la risoluzione nativa sulla console Sony è di 900P, contro i 720P di Xbox One, che da sola richiede un 50% in più di potenza per il pixel rendering.

Il discorso del Boss di Sony Computer Entertainment Worldwide Studios, continua soffermandosi sui benefici che può ottenere il gameplay da una grafica migliore, capace secondo lui di offrire un'esperienza decisamente più appagante durante le sezioni di gioco.

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.