Indizi sul ciclo vitale ridotto delle nuove console

Sony Uk e Electronic Arts spiegano il loro punto di vista su un cambiamento Hardware più rapido

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
XONE PS4 WII U
Electronic Arts è uno dei maggiori promotori di questa filosofia Electronic Arts è uno dei maggiori promotori di questa filosofia

Le nuove console dureranno meno sul mercato, abbandonando del tutto i lunghi cicli vitali visti con le precedenti PlayStation e Xbox 360.

Molti sviluppatori ne hanno discusso recentemente, ma le ultime informazioni sul ciclo vitale ridotto di PlayStation 4, Xbox One e di conseguenza anche Wii U, arrivano direttamente da Sony e Electornic Arts.
Su tutte, il commento più interessante è stato quello di Fergal Gara di Sony UK, il quale ha confidato a TechRadar che PlayStation 4 potrebbe godere di un ciclo vitale ridotto rispetto a quanto visto con PS3, sul mercato da circa 8 anni. La motivazione è da ricercarsi nell'ingresso di nuovi competitor sul mercato, esattamente come Valve e gli ormai diffusissimi dispositivi mobile.

Della stessa opinione sembra essere Patrick Söderlund di EA, che intervistato da MCV UK afferma di aspettarsi un ciclo vitale più breve per le nuove arrivate, tendendo decisamente a contrastare le parole di Microsoft sulla durata decennale della sua Xbox One.

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.