Deep Down: Nuove immagini dedicate ad alcuni nemici

Nuovi scatti dedicati alle creature che troveremo nei vari dungeons!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4
Attenti agli scrigni! Attenti agli scrigni!

Capcom ha rilasciato nuove immagini per il suo action RPG free to play che uscirà esclusivamente per PlayStation 4. Questa volta i riflettori sono puntati su alcuni nemici che incontreremo durante l'avventura, nello specifico due. Il secondo è chiamato "Jackie" e, come potete vedere dagli scatti, è il classico "Mimic" che si trova in molti RPG, ovvero una creatura che ha le sembianze di uno scrigno. A quanto pare questo nemico sarà in grado di infliggere gravi danni indipendentemente dall'equipaggiamento in uso, probabilmente grazie a qualche tipo abilità.

Ovviamente questo nemico si rivelerà quando il giocatore si avvicinerà ad uno scrigno per aprirlo. Il primo invece (o meglio, i primi, visto che ne appaiono due nell'immagine) è chiamato "Pooriiz" ed è un'insetto che si trova nei soffitti dei vari dungeons. Questo nemico si avventerà sul nemico appena sarà sotto di lui e di solito ne apparirà sempre più di uno per avere un vantaggio numerico sul giocatore.

L'ultima delle tre immagini mostra invece uno dei portali presenti in Deep Down, questi vi permetteranno di esplorare nuovi dungeons. Non ci resta che salutarvi con i nuovi scatti dedicati al titolo di Capcom quindi, ricordandovi che per ora non ha ancora una data di uscita precisa.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.