Niente tagli per The Witcher 3 in versione console

Il team di sviluppo non ha avuto problemi con il porting, le nuove console sono abbastanza potenti

scritto da
Vota questo articolo
(5 Voti)
PS4 XONE PC
Nessun taglio per l'atteso Open World di CD Projekt Nessun taglio per l'atteso Open World di CD Projekt

Lo sviluppo di videogiochi su PlayStation 4 e Xbox One non richiede particolari sacrifici agli sviluppatori, almeno per il momento. E' questo più o meno quanto rivelato dai vari team attualmente al lavoro sulle nuove console, proprio come riferito da CD Projekt, lo studio dietro l'imminente The Witcher 3: Wild Hunt.

Ed è proprio da questi talentuosi ragazzi che arriva l'ultima conferma sull'abbondante "manegevolezza" delle due nuove console di Sony e Microsoft, capaci di sopperire agli eventuali tagli al framerate o ad altri contenuti, già visti in alcuni porting fra PC e Console.

"C'è un sacco di potenza in queste macchine, e non voglio dire che la stiamo usando al massimo, ma siamo abbastanza vicini nel farlo" ha così riportato Marcin Iwinski, co-fondatore di CD Projekt, affermando che lo stesso gioco su PlayStation 3 o Xbox 360 avrebbe richiesto un taglio netto sulla visione dell'intero progetto.

Parole confortanti per l'utenza delle nuove piattaforme, anche se l'ombra di un gap tecnico con i comuni PC sembra essere sempre dietro l'angolo.

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.