Secondo Sony, PlayStation 4 mostrerà i muscoli all' E3 2014

Tantissimi contenuti e videogiochi saranno mostrati al grande pubblico

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS4
Finalmente parole confortanti per la line-up di PS4 Finalmente parole confortanti per la line-up di PS4

Mancano ancora alcuni mesi all' E3 2014, ma Sony sembra già concentratissima sull'evento. Almeno è questo quello che traspare dalle parole di John Koller, Vice Presidente del Marketing in SCEA, che incalzato dalle domande di GotGames ha affermato di avere molti assi nella manica da mostrare durante l'atteso evento videoludico.

"Sarà un'anno dal massiccio numero di contenuti. Abbiamo parlato pubblicamente sull'enorme quantità di giochi in uscita quest'anno per PlayStation 4. Stiamo per mostrare molti di questi e sarà un momento emozionante per molte persone. Posso ufficialmente confermare che quello che sta per arrivare è davvero spettacolare." Ha detto Koller, aggiungendo: "I tipi di giochi che stanno arrivando sono assolutamente fantastici. Abbiamo già parlato di alcuni di questi, esattamente come Destiny, che è il gioco di Bungie che sta realmente per dimostrare il perchè PlayStation 4 è così speciale. C'è molta innovazione. Questo è quello che vogliamo veramente portare avanti. La PlayStation 4 è davvero il forte motore dell'innovazione per questa categoria e questo settore. C'è sicuramente molto da parlare su questo. L'E3 sarà divertente quest'anno. Sta per essere uno di quei, si sa, anni dove mostrare nuovi giochi al mondo".

E' quindi evidente l'importanza per Sony del prossimo E3 2014, dove con molta probabilità mostrerà nuovi importanti titoli dai propri team interni. E voi, cosa vi aspettate dall'evento più importante dell'anno?

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.