Final Fantasy XV: Lo sviluppo è in fase avanzata

Lo dichiara Square Enix, aggiungendo che il progetto ha una priorità molto alta

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 XONE
Nessuna competizione con Kingdom Hearts 3! Nessuna competizione con Kingdom Hearts 3!

Tramite una nuova intervista fatta da Videogamer al producer della serie Yoshinori Kitase, si torna a parlare di Final Fantasy XV, attesissimo nuovo capitolo della saga. Kitase parla inizialmente dello stato dello sviluppo del titolo "lo sviluppo è in fase abbastanza avanzata e nella compagnia questo progetto ha un'alta priorità. Ma questo non vuol dire che non lo sia anche Kindom Hearts 3. Non sono in competizione a livello di risorse." assicurando i fan che non stanno tralasciando un titolo per dedicarsi maggiormente all'altro.

La successiva dichiarazione spiega che nonostante abbia cambiato nome e sia stato rinviato più volte, Final Fantasy XV farà parte dell'universo del progetto Fabula Nova Crystallis. Ha infatti detto "già dall'inizio dell'annuncio di Final Fantasy Versus XIII il gioco era ambientato nel mondo di Fabula Nova Crystallis. E anche se sono leggermente diversi, tutti i titoli sono legati dalle mitologie di questo universo narrativo.".

Ha poi aggiunto "ovviamente adesso il titolo è cambiato in Final Fantasy XV, ma il resto non è cambiato affatto. Sia la storia che il mondo di gioco saranno uniti e quindi ci sarà un collegamento tra Final Fantasy XIII e Final Fantasy XV.".

Nonostante il cambio di nome quindi il resto rimarrà invariato. Non ci resta che salutarvi per il momento, ricordandovi che Final Fantasy XV è atteso per PlayStation 4 e Xbox One per una data ancora da annunciare.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.