Ubisoft Massive parla dell'engine Snowdrop

L'obbiettivo di questo motore grafico non è la forza bruta

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 XONE PC
Nuovi dettagli rilasciati dalla compagnia Nuovi dettagli rilasciati dalla compagnia

Snowdrop è il nuovo motore grafico di Ubisoft Massive che verrà utilizzato per la prima volta nell'atteso Tom Clancy's: The Division, gioco che sarà disponibile per PC, Xbox One e PlayStation 4 verso la fine di quest'anno. Oggi la compagnia ha colto l'occasione per parlare un po' di questa nuova tecnologia, a quanto pare è stata concepita non per essere più potente, ma per utilizzare al meglio le capacità della nuova generazione di piattaformeRodrigo Cortes, il Brand Art Director di Ubisoft Massive, ha infatti dichiarato sul blog della compagnia "il motore Snowdrop è in grado di creare una varietà di universi diversi, procedurali e con una qualità dei dettagli mai vista prima.".

Ha poi aggiunto "l'engine è stato creato all'interno della compagnia da Massive per rispondere ad una necessità specifica, fare le cose in meglio, non più grandi. La portata dei giochi Tripla-A sta aumentando esponenzialmente, quindi volevamo essere furbi e non puntare solo sulla forza bruta. Avevamo bisogno di un motore che potesse supportare il nostro lavoro, promuovere la creatività e dare la libertà di sperimentare.".

Ubisoft Massive ha anche dichiarato che Snowdrop ricopre tutti gli aspetti della creazione di un progetto, dalla creazione delle intelligenze artificiali alla creazione di eventi e missioni. Inoltre gira in tempo reale, quindi si può testare tutto il lavoro senza dover aspettare caricamenti. Ecco infine alcune immagini dedicate al motore grafico.

Ubisoft ha anche rilasciato nuove immagini dedicate a The Division, questa volta viene mostrata un'ambientazione serale. Non ci resta che salutarvi con questi nuovi scatti quindi, aggiornandovi in caso di novità sul titolo.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.