PS4 e Xbox One ora supportate da Unreal Engine 4

Le premesse sono allettanti e aiuteranno gli sviluppatori a sfruttare al massimo le nuove console

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS4 XONE PC
Il futuro dei videogames è su Unreal Engine 4 Il futuro dei videogames è su Unreal Engine 4

Epic Games si appresta ad effettuare un importante e decisivo passo in avanti, coinvolgendo nel nuovo update del proprio motore di gioco le nuove console di Microsoft e Sony.
Xbox One e PlayStation 4 sono ora ufficialmente supportate dall'Unreal Engine 4.1, utilizzabile gratuitamente da tutti i team coinvolti nello sviluppo di videogames retail e Indie per le due piattaforme.

La prima release per console è disponibile nel formato di codice sorgente, dedicata a quei team che dispongono di almeno un programmatore C++. Nella successiva release verrà grantitò il supporto in formato binario, con il quale gli artisti e i designers potranno sviluppare le proprie creazioni per console, senza dover forzatamente compilare codice.

Al momento, da come si legge nelle note di rilascio, i progetti per PlayStation 4, Xbox One e Linux richiedono la compilazione dei sorgenti attraverso GitHub, sfruttando un computer con installato Windows. Sempre sulle note di rilascio, sono presenti maggiori informazioni sulle nuove features e i problemi noti, mentre per divenire uno sviluppatore ufficiale e ricevere gratuitamente l'update per l'Unreal Engine 4, si può seguire la guida descritta a questo indirizzo.

Unreal Engine 4.1 supporta le seguenti piattaforme: PC, Mac, iOS, Android, Xbox One, PlayStation 4 (incluso il supporto a Morpheus VR), Steam OS, Linux, HTML5 e Oculus VR.

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.