Yusuf Mehdi spiega la scelta di escludere Kinect da Xbox One

One senza Kinect è una scelta ponderata e giusta, ecco le motivazioni di Xbox e la causa delle poche vendite rispetto a PS4.

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
XONE PS4
Scelta giusta e meditata Scelta giusta e meditata

Dopo la conferma della scelta di Microsoft di vendere Xbox One senza Kinect, Yusuf Mehdi, Chief Marketing e Strategy Officer di Xbox ha deciso di spiegare con un intervista su Forbes.com perchè questa nuova console non riesce a competere sul mercato con PS4 e il perchè di questa scelta. Potete trovare tutta l'intervista cliccando su questo link oppure continuare a leggere per avere un riassunto.

Mehdi ha dichiarato: "In casa Xbox era già da un paio di mesi che si parlava di questa opportunità che non ha niente a che fare con il cambio di gestione di Phil Spence. La nostra azienda è sempre stata molto concentrata sui feedback della clientela, basti pensare a quanto successo durante il lancio di Xbox Onema è proprio quando si vuole portare qualcosa di nuovo ai consumatori che tutto diventa difficile e bisogna correre qualche rischio."

"Ora che Xbox OnePS4 hanno lo stesso prezzo credo che la scelta tra l'una e l'altra sarà presa in base alla voglia di giocare dell'acquirente; abbiamo per ora le migliori esclusive di nuova generazione sul mercato e ne presenteremo delle altre alla prossima E3. Inoltre abbiamo anche il miglior sistema multiplayer e il nostro pensiero primario: una console all-in-one, è rimasto immutato, pur non avendo Kinect il nostro hardware continuerà a soddisfare con features che altri sistemi non hanno. Infine si può sempre acquistare Kinect a parte migliorando ancora il tutto. Quindi nonostante abbiano lo stesso prezzo, le due consoles sono ancora ben distinte e non ci definiamo uguali a PS4."

"Per quanto riguarda il divario tra le vendite di Xbox One Playstation 4 è difficile valutare realmente il motivo della sua esistenza. C'è da dire che Sony è presente in ben 40 mercati, noi in 13 e che molti utenti sono rimasti più soddisfatti di Xbox 360 rispetto a PS3 quindi c'è meno richiesta di passare ad un nuovo sistema quando se ne ha ancora uno funzionante e aggiornato come Xbox 360. E poi non nego che il prezzo sia stato un deterrente, molte persone ci hanno rivelato l'intenzione di acquistare Xbox One ma altrettante ci hanno detto di non avere la disponibilità economica per farlo, proprio per questo abbiamo deciso di togliere Kinect e creare quindi un prezzo più abordabile consentendo l'acquisto del dispositivo di movimento solo successivamente".

"Non per questo lo sviluppo di features per Kinect diminuirà, siamo stati i pionieri del controllo vocale e del gioco senza controller e continueremo ad esserlo. Amiamo questo dispositivo e non lo lasceremo morire ma questa è stata la scelta migliore per ampliare l'utenza."

Questo è il riassunto di quanto dichiarato da Yusuf Mehdi nell'intervista, vi terremo aggiornati su nuove dichiarazioni e aggiornamenti.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.