The Division ritarda, Ubisoft lo conferma

Sarà uno dei titoli di punta del prossimo anno

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PS4 XONE PC
Non ci sono più dubbi, The Division slitta al 2015 Non ci sono più dubbi, The Division slitta al 2015

Ubisoft ha confermato ufficialmente che Tom Clancy's: The Division sarà disponibile sul mercato nel 2015. Questo particolare action game, in fase di sviluppo per PC, PlayStation 4 e Xbox One, era invece atteso entro la fine dell'anno in corso.

"Lavorare su The Division è un'opportunità che accade una volta nella vita per tutti noi in Massive, Reflections e Red Storm Entertainment," riporta Ubisoft, continuando. "Stiamo creando qualcosa per cui andiamo molto fieri e non vogliamo comprometterne la qualità. Rilasceremo il gioco quando sarà pronto. Vogliamo ringraziarvi per il continuo sostegno. La community è il cuore di ciò che stiamo facendo e stiamo progettando il gioco con voi nella mente, il vostro coinvolgimento significa molto per noi. La produzione è sempre più forte ogni giorno che passa e non vediamo l'ora di mostrare ciò che abbiamo fatto fino all' E3 di quest'anno."

Con queste parole, Ubisoft ed i team che sviluppano The Division ne certificano il ritardo, promettendo però di avvalersi del tempo a disposizione per pubblicare uno dei videogiochi più attesi per la nuova generazione di piattaforme.

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.