Il futuro di Assassin's Creed passa nelle mani di Ubisoft Quebec

Sarà questo team ad occuparsi delle scelte principali dei futuri titoli della serie

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PS4 XONE PC
Un'immagine promo di Assassin's Creed III Un'immagine promo di Assassin's Creed III

Ubisoft Quebec sarà il lead studio dei futuri capitoli della serie Assassin's Creed; ad affermarlo è la stessa Ubisoft attraverso un post nel proprio blog ufficiale. Ad Ubisoft Montreal, l'attuale lead studio, spetterà il compito di collaboratore per lo sviluppo dei nuovi titoli.

"Siamo stati coinvolti in Revelations. Siamo stati coinvolti in Assassin's Creed 3. Con AC 3 abbiamo lavorando al più grande DLC per il franchise -  La tirannia di Re Washington. Dopo di che, siamo anche stati coinvolti con Freedom Cry. Abbiamo confidenza con la squadra che ha curato il brand e siamo pronti ad assumere la leadership di un prossimo titolo Assassin 's Creed. Il team è pronto per il prossimo grande passo" afferma Nicolas Rioux, Managing Director di Ubisoft Quebec.

Ubisoft sta espandendo la sua location in Quebec, utilizzando 4 milioni dei 28 milioni di dollari di investimento iniziali, per creare un nuovo spazio di lavoro con tre piani dedicati allo sviluppo dei titoli Tripla A. Ubisoft Quebec dispone di 350 persone, con l'obiettivo di arrivare a 425 entro la fine del 2017. Il nuovo Assassin Creed è in produzione lì, adesso.

Un portavoce di Ubisoft afferma che Montreal è ancora lo studio di punta per gli altri giochi della serie Assassin's Creed e continuerà a collaborare con Ubisoft Quebec per assicurare qualità al brand.

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.