Hello Games parla del multiplayer di No Man's Sky

Ci sarà anche una modalità più "classica" per interagire con altri giocatori

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4
Inizialmente gli altri giocatori saranno lontani! Inizialmente gli altri giocatori saranno lontani!

Durante un'intervista con il sito Gamespot, il fondatore di Hello Games, Sean Murray, ha toccato il tasto del multiplayer per quanto riguarda l'ultimo progetto della compagnia, ovvero No Man's Sky. A quanto pare il titolo non punterà molto sull'interazione con altri giocatori, infatti Murray ha dichiarato che inizialmente sarà difficile interagire con altre persone, soprattutto a causa della grandezza dell'universo procedurale che è presente nel gioco. Facendo un esempio, il fondatore ha poi aggiunto che i giocatori inizieranno l'avventura alle estremità di questo universo, per poi arrivare al suo centro non appena otterranno una nave. Ma da lì in avanti sta a noi continuare, saremo liberi di andare dove ci pare.

"potreste incrociare altri giocatori durante i vostri viaggi, ma questo non è un'elemento fondamentale del gioco. Infatti non perderete tempo a cercare altri utenti, anche se quando ne incontrerete uno potete sempre unirvi a lui. Ma preciso subito che voi ed i vostri amici sarete molto distanti gli uni dagli altri, quindi non sarà facile incontrarvi." ha dichiarato Murray.

Nonostante queste parole possano indicare che l'interazione con altri personaggi occuperà solo una minima parte, il fondatore ha poi aggiunto che comunque ci sarà una modalità multiplayer più "classica". Purtroppo però al momento non ha svelato nulla su come funzionerà la suddetta funzione, quindi non possiamo che attendere novità in merito. Prima di salutarvi vi ricordiamo che No Man's Sky arriverà (almeno per ora) solo su PlayStation 4 per una data ancora da definire e se non l'avete fatto, qui troverete la nostra anteprima dedicata al gioco.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.