Un nuovo MMO è in arrivo per PS4 e Xbox One

Le console next-gen di Sony e Microsoft daranno il benvenuto ad APB nel 2015

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 XONE
La guerra tra il crimine e la legge si sposta su console! La guerra tra il crimine e la legge si sposta su console!

Proprio ieri Reloaded Productions ha annunciato che porterà anche su PlayStation 4 e Xbox One il suo MMO Free to Play APB Reloaded, titolo atteso durante la metà del 2015. La compagnia ha anche dichiarato che sta lavorando per trasferire sia i personaggi che tutti i contenuti acquistati dalla versione per PC a quella che arriverà in futuro per console. Ma ha anche aggiunto che sta incontrando qualche resistenza da parte dei possessori di PlayStation 4 e Xbox One, probabilmente perché non vogliono partire troppo in svantaggio. Nonostante tutto la compagnia sta ancora prendendo accordi per rendere questo trasferimento possibile.

Come alcuni di voi già sapranno, APB Reloaded è un MMO completamente gratuito già disponibile da diverso tempo per PC che permette al giocatore di entrare nella guerra tra legge e criminalità, scegliendo una delle due barricate. Una volta presa la vostra strada, non resterà che completare missioni e dare il via a sanguinose battaglie contro i personaggi della fazione opposta. Non ci resta che salutarvi per il momento, appena ci saranno novità in merito non mancheremo di aggiornarvi.

FONTE: EGMNOW

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.