Bloodborne: la demo fa strage di giocatori durante l'ultimo PAX Prime

Solamente l'uno per cento di chi ha provato il gioco è riuscito a completare la demo

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4
Pronti ad una nuova sfida? Pronti ad una nuova sfida?

Si è concluso, ormai da alcune settimane, il PAX Prime di Seattle e tra i vari titoli presentati all'evento vi era Bloodborne, il nuovo gioco sviluppato da From Software, software house creatrice di Dark Souls, esclusiva PlayStation 4. Durante l'evento di Seattle era possibile provare il nuovo lavoro della software house e molti partecipanti all'evento non si sono fatti sfuggire giustamente questa opportunità.

A seguito del PAX Prime, settimana scorsa si è svolto il Tokyo Game Show e durante quest'ultimo evento il producer Masaaki Yamagiwa ed il marketer Yasuhiro Kita hanno dichiarato che solo l'uno per cento dei giocatori al PAX Prime è stato in grado di concludere la demo di Bloodborne. Solo 20 sono stati i player abbastanza bravi da superare tutte le avversità della demo contro i 3500 totali. Durante il Tokyo Game Show la percentuale si è alzata notevolmente e su 1250 giocatori 40 sono riusciti ad uccidere il boss finale.

Queste cifre sottolineano come From Software non abbia perso la voglia di mettere alla prova i giocatori lasciando lasciando la sfida a livelli molto alti come nei suoi precedenti lavori. Tutti gli appassionati di Dark Souls e del suo gameplay accoglieranno questa notizia con gran gioia poichè a partire dal 6 febbraio 2015 avranno in mano un prodotto degno erede della serie Souls.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.