Il Taipei Game Show ci regala nuove informazioni su Bloodborne

Insieme ad un nuovo filmato di gameplay!

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS4
Più lungo e difficile di Dark Soul! Più lungo e difficile di Dark Soul!

Sony Computer Entertainment ha approfittato del Taipei Game Show, una grande fiera nipponica, per mostrare uno dei titoli più acclamati, nonché l'esclusiva più attesa e in arrivo quest'anno sviluppata da From Software. In questo filmato possiamo vedere innanzitutto alcuni degli elementi che caratterizzeranno il titolo in attesa in cui il suo arrivo è previsto per il 25 marzo di quest'anno in Europa.

Il produttore Masaaki Yamagiwa ha parlato nel corso del Taipei Game Show dell'esclusiva per PlayStation 4 BloodBorne ed ha svelato nuovi dettagli sul titolo:

- Nel gioco ci sarà una sorta di sistema di progressione dell'arma di gioco. Avremo la possibilità di applicare potenziamenti +1, +2 e così via. Questi potenziamenti si otterranno attraverso le boss fights nel Chalice Dungeon (quello generato casualmente).

- La longevità varierà a seconda del giocatore, ma il titolo è stato comunque definito come "piuttosto lungo", più longevo e più difficile di Demon’s Souls.

- I videogiocatori non devono preoccuparsi di una possibile censura per quanto riguarda la presenza del sangue nel gioco, non ci saranno differenze tra le varie regioni.

Qui è presente il link del gameplay su YouTube, dove potrete visionare il video. Auguriamo a tutti i una una buona visione e successivamente vi forniremo ulteriori aggiornamenti sul titolo non appena sarà possibile.

Luigi Fulchini

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.