Shadow Realms cancellato, i motivi in una lettera firmata BioWare

Troppa carne al fuoco a quanto pare. Il team di Austin si concentrerà sull’universo Star Wars, Mass Effect ed altre nuove IP

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PC PS4 XONE
Un altor progetto che non vedrà mai la luce Un altor progetto che non vedrà mai la luce

Non sempre tutto va come dovrebbe, soprattutto nello sviluppo di videogiochi. Sono molti i progetti partiti in pompa magna con le premesse di divenire dei veri e propri capolavori, rimasti successivamente fermi al palo per poi scomparire nel nulla durante il tragitto che li avrebbe portati a girare sulle nostre console. Di queste situazioni se ne possono contare a iosa nelle passate generazioni, ma sembra che anche in questa nuova ondata di piattaforme videoludiche, dove i progetti e le spese dovrebbero essere più oculate, qualche intoppo sembra essere rimasto.

E’ questo il caso di Shadow Realms, l’ambizioso progetto presentato da BioWare durante la Gamescom 2014. Uno stravolgimento dei GDR che a quanto pare, non vedrà mai la luce, nonostante i promettenti teaser trailer ed un video gameplay – forse – fortunatamente fermo ai primi stadi di sviluppo. Il progetto ora risulta cancellato, con l’abbandono totale da parte del team, ufficializzato in queste ultime ore sulla pagina dedicata al titolo.

Oggi sto condividendo alcune importanti notizie su Shadow Realms e il nostro studio BioWare Austin.

Abbiamo preso la decisione di non andare avanti con lo sviluppo di Shadow Realms. Siamo pienamente consapevoli che questa notizia deluderà alcuni dei nostri fans, quindi voglio spiegare meglio cosa c’è dietro questa decisione.

Mentre il team ha fatto un lavoro incredibile sul concept di gioco e abbiamo raccolto molti feedback dai nostri fans in occasione di eventi e test, in questo momento ci sono altri progetti per il team su cui lavorare all'interno degli studi BioWare in arrivo per il prossimo anno e oltre . Abbiamo una squadra di grande talento qui nello studio di Austin, e sono entusiasti di essere già impegnati sui nuovi progetti all'interno della famiglia BioWare.
Questi includono ulteriori miglioramenti in sviluppo per il pluripremiato Dragon Age: Inquisizione, così come il prossimo gioco della serie Mass Effect e altre nuove IP.
Ma il più grande punto di riferimento per la nostra squadra in BioWare Austin sarà Star Wars: The Old Republic. Come ogni fan di Star Wars sa, questo è un anno importante per l'universo di Star Wars. Abbiamo alcuni grandi progetti pensati per ampliare questo epico gioco quest'anno, e non vediamo l'ora di condividere la notizia di tali piani con i nostri giocatori durante le prossime settimane.

Per tutte le persone che si sono registrate nella Closed Alpha di Shadow Realms, stiamo lavorando ad un modo per ringraziarli adeguatamente. Per tutti quei giocatori che ci hanno dato un feedback al Gamescom e al PAX, e quelli che hanno condiviso i rispettivi pensieri e impressioni negli ultimi mesi, vi ringraziamo per essere stati parte della conversazione.

Questo è il messaggio lasciato da Jeff Hickman, General Manager in BioWare Austin. A quanto pare non sembrano esserci chance di poter vedere sul mercato Shadow Realms, ma è probabile che il lavoro svolto non venga buttato nel cestino, bensì riciclato in futuri progetti.

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.