Dark Souls 2: Scholar of the First Sin mostra alcuni dei suoi miglioramenti in un nuovo trailer

Tante nuove features per questa nuova e migliorata versione del gioco.

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PC XONE PS4
Pronti a giocarci in una nuova veste? Pronti a giocarci in una nuova veste?

Dark Souls 2: Scholar of the First Sin sarà presto disponibile in Europa, Medio Oriente e Australia a partire dal 3 aprile e dal 7 aprile anche negli Stati Uniti su console PC, Xbox One, PS4, PlayStation 3 e Xbox 360. Una sorta di remastered che porta il secondo capitolo della serie Dark Souls di From Software alle sue origini includendo una serie di nuove features, npc e ambientazioni che sono state escluse dalla prima release del gioco e che lo migliorano nettamente. Oltre che incorporando gratuitamente anche tutta la Lost Crown Trilogy, serie di dlc distribuiti a pagamento nel corso dei mesi dopo l'uscita del gioco.

Un nuovo trailer è stato pubblicato da Bandai Namco, publisher della saga, il quale mostra alcune delle nuove e vecchie ambientazioni di Drangleic nelle quali il nostro protagonista maledetto si imbatterà durante il suo viaggio. Oltre alle aggiunte già citate prima potremo trovare in questa versione migliorata del gioco anche contenuti completamente esclusivi e nuovi, descrizioni migliorate degli oggetti ed anche parametri di gioco migliorati a favore di un maggiore bilanciamento. From Software ha inoltre confermato che in Scholar of the First Sin il numero massimo di giocatori online all'interno di una stessa sessione di gioco è stato aumentato a sei il che permetterà di realizzare sfide sempre più epiche e all'ultimo sangue.

Per chi fosse già in possesso del titolo e quindi non volesse acquistare nuovamente Dark Souls 2 non ci sono problemi e gli sviluppatori accorrono in suo aiuto confermando che tutte le nuove features saranno rese disponibili anche ai già possessori del gioco grazie ad una Patch.

I miglioramenti a livello narrativo e di gameplay però non saranno gli unici Dark Souls 2: Scholar of the First Sin porterà al titolo anche un rinnovamento grafico in grado di consentire una qualità grafica generale nettamente superiore alla precedente versione. Detto questo vi lasciamo in compagnia del suddetto trailer che potete visualizzare qua in calce all'articolo, buona visione.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.