Mortal Kombat X farà il suo debutto anche su dispositivi mobile

Un Mortal Kombat in cui, oltre a darsele di santa ragione, sarà anche possibile collezionare carte

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
MOBILE PC PS4 XONE
Pronti a menar le mani? Pronti a menar le mani?

Poche ore fa, Warner Bros. Interactive Entertainment ha ufficialmente annunciato al pubblico l'arrivo di Mortal Kombat X su dispositivi mobile, titolo free-to-play sviluppato dai pluripremiati NetherRealm Studios che unisce il gameplay classico di Mortal Kombat con una lunga serie di carte da collezionare, peculiarità che va a segnare  una vera e propria evoluzione del franchise. Qui di seguito potete leggere quanto dichiarato da Ed Boon, Creative Director di NetherRealm Studios:

"NetherRealm Studios ha creato un'esperienza mobile di Mortal Kombat X che consente a tanti giocatori di giocare a questo rinomato picchiaduro sul proprio smartphone, tablet o altri dispositivi. Inoltre abbiamo ampliato la possibilità di connettere la versione mobile alla versione console di Mortal Kombat X in modo tale da rendere disponibili delle ricompense uniche per tutti i giocatori che giocheranno il gioco mobile.

Come nuova evoluzione dei giochi di combattimento mobili, Mortal Kombat X presenta un gameplay ibrido con sessioni di combattimento, possibilità di collezionare carte, combattimenti in multiplayer e molto altro ancora, senza dimenticare sconvolgenti Fatality e personaggi leggendari come Scorpion, Sub-Zero e Raiden oltre alla nuova generazione di Kombattenti. La versione mobile di Mortal Kombat X si contraddistingue per il classico combattimento all'ultimo sangue e la tipica grafica che i fan del gioco amano, con tanto di brutali Fatality, X-Ray e altro ancora. Le versioni console e PC di Mortal Kombat X saranno disponibili dal 14 aprile 2015. I possessori di queste versioni potranno sbloccare al lancio nuovi contenuti nel gioco mobile e viceversa creando il proprio account WB Play e completando missioni e obiettivi in ciascuna versione".

Mortal Kombat X è quindi previsto, oltre che su PC, Playstation 4 ed Xbox One, anche per iPad, iPhone, iPod touch e Android.

Luca Di Carlo

Sono un grande amante di videogiochi, cartoni animati, fumetti e dolci che preferisce passare la giornata a videogiocare piuttosto che a studiare per i corsi d'esame all'università; essendo anche un grande casanova, ho scoperto il mio primo vero amore dopo aver attaccato la spina della mia Playstation 1 alla corrente.