I robottoni arrivano su Playstation 4 con un nuovo gioco dedicato a Gundam

Parla Ken Kuwahara, producer del titolo

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS4 PS VITA
Manca poco all'annuncio di Gundam per PS4 Manca poco all'annuncio di Gundam per PS4

Dalle pagine della rivista giapponese dedicata ai videogiochi Famitsu ci giungono interessanti novità da parte di Bandai Namco. Il publisher nipponico ha infatti dichiarato, nell'ultimo numero del giornale, di essere in procinto di annunciare un videogioco dedicato a Gundam per Playstation 4.

La conferma arriva da Ken Kuwahara, producer del titolo, il quale ha dichiarato che Bandai Namco starebbe per terminare i piani per lo sviluppo del gioco e che un annuncio ufficiale dovrebbe arrivare a breve. Kuwahara ha poi aggiunto che la novità principale per quanto concerne il brand riguarderà il cambio di piattaforma, ovvero il passaggio dall'ormai old gen alla current gen - Playstation 4, appunto - ma anche su Playstation Vita. Lo sviluppatore ha proseguito affermando di voler produrre molti più giochi legati all'universo di Gundam, uno degli anime più amati di sempre, soprattutto dalle passate generazioni. 

Dopo il successo di svariati titoli, sbarcati su più generazioni e tipologie di console, come la serie Dynasty Warriors: Gundam, i robottoni più quotati di sempre faranno il loro esordio anche sulla nuova generazione di console. Non ci resta che aspettare eventuali annunci da parte di Bandai Namco circa data di uscita, trailer di lancio, gameplay o eventuali screenshots. Siete fan della serie? Quanto vi stuzzica un ritorno videoludico dei Gundam?

Gabriele Laurino

Sono Gabriele, ma chiamatemi pure Gabbo. Universitario, stagista radiofonico e aspirante giornalista. Appassionato ovviamente di videogames, ma anche di cinema, letteratura, serie tv, anime, manga e comics. I generi videoludici che amo di più sono i gdr, i picchiaduro, gli sportivi e i free roaming. Il mio videogioco preferito in assoluto è indubbiamente Kingdom Hearts. Il mio obiettivo, al momento, è farmi strada in questo settore, in modo da poter unire l'esperienza giornalistica alla passione per i videogames.