Project CARS: diventa leggenda, oggi

E' finalmente disponibile il tanto atteso nuovo gioco di guida targato Slightly Mad Studios

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 XONE PC
Pronto a diventare il numero uno? Pronto a diventare il numero uno?

Poichè è uno dei titoli automobilistici più attesi di questo 2015 abbiamo parlato molteplici volte di Project CARS, il nuovo gioco di guida sviluppato da Slightly Mad Studios e prodotto da Bandai Namco Entertainment, in arrivo proprio quest'oggi sulle console PlayStation 4Xbox One e PC. Dopo la lista completa delle auto disponibili e il nostro provato durante l'evento Level Up di Milano ora possiamo finalmente confermarvi che Project CARS è finalmente disponibile, pronto per inaugurare una nuova generazione di simulatori di guida.

Questo titolo si pone come obbiettivo quello di offrire uno stile di gioco il più realistico possibile offrendo al tempo stesso però un gameplay divertente e spettacolare. A detta degli sviluppatori Project Cars riuscirà a regalare diverse ore di divertimento sia ai piloti della domenica che ai veri assi del volante. Ovviamente il tutto è accompagnato da una modalità di gioco single player, nella quale ogni giocatore dovrà raggiungere la vetta del miglior pilota di sempre, ed anche una multiplayer, in grado di regalare brividi a chiunque scegliesse di gareggiare contro altri appassionati, entrambe le sessioni di gioco sono accompagnate quindi da un livello di dettaglio grafico altissimo e una fluidità di 60 fps.

Siamo davvero felici di offrire finalmente a tutti i fan l’esperienza di guida definitiva che stavano aspettando con tanta trepidazione”,ha dichiarato Alberto González Lorca, Vicepresidente Terze Parti di BANDAI NAMCO Entertainment Europe. “Collaborare con Slightly Mad Studios per questo titolo è stato davvero emozionante, porterà i giochi di corsa a nuovi livelli; è stata una grandissima avventura.”. Senza dubbio Project Cars sembra aver raggiunto gli obbiettivi prefissati dal team di sviluppo, questo grazie anche e soprattutto ad una comunity davvero attiva fin dal principio che prevede di aumentare le proprie fila grazie anche al comparto multiplayer che permette a sedici giocatori di gareggiare contemporaneamente in uno dei tanti circuiti presenti nel titolo.

Per maggiori informazioni riguardo al titolo vi invitiamo a visitare nuovamente il nostro portale in attesa dell'uscita ufficiale della nostra recensione.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.