Bloodstained: Ritual of the Knight sarà il sequel spirituale di Castlevania

Koji Igarashi conferma che nel 2017 vedremo un suo titolo slegato dalla Konami

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PC PS4 XONE
Questo nuovo titolo promette davvero bene Questo nuovo titolo promette davvero bene

Fino ad ora l'avevamo sentito solo attraverso rumors, ma la notizia è stata confermata: Koji Igarashi, ex membro del team Konami ed autore del brand Castlevania ha deciso finalmente di svelare il progetto al quale sta lavorando dalla sua scissione dall'azienda nipponica.

Parliamo di Bloodstained: Ritual of the Knight, progetto che sarà finanziato in parte attraverso il noto sito di crowdfunding Kickstarter - l'obbiettivo, tra l'altro, è stato anche già raggiunto -, la quale uscita è prevista per il 2017 su PC, Xbox One e PS4.

Il titolo sarà in pieno stile "Igavania" - la personale interpretazione di Igarashi del noto ed ormai abusato 2.5D 'Metroidvania' -, ed avrà come argomento principale l'alchemia ed un'invasione di demoni malvagi.

Protagonista delle vicende sarà Miriam, diciottenne di poche parole ma forte di volontà, maledetta da piccola a causa di un alchemista.
Sprofondata in un sonno durato 10 anni, durante i quali i demoni avranno invaso il suo mondo, si ritroverà ad affrontare delle situazioni interiori ed esterne davvero complesse ed intriganti, e la sua prontezza d'animo giocherà un ruolo decisivo nello svolgimento della trama.

Un po' più anziani saranno gli altri due personaggi chiave del gioco, i quali saranno entrambi trentenni.
L'evocatore dei demoni, nonché antagonista con una misteriosa storia alle spalle si chiamerà Gebel, mentre Johannes sarà il nome di un alchemista fuori dagli schemi che cercherà di aiutare Miriam con la sua conoscenza ed il suo ottimismo.

Ma le novità non finiscono qui: è stato annunciato anche un crafting system, il quale permetterà di avere una personalizzazione davvero inedita nel genere.

Le novità finiscono qui per il momento, ma vi invitiamo a rimanere sintonizzati per eventuali anteprime e/o video gameplay - e siate sicuri che ce ne saranno a breve -.

Daniele Ricciardi

Salve, io sono Daniele, ma potete chiamarmi -DIX. Tra le mie passioni spiccano libri, musica, film e, come avrete intuito, i videogiochi, e cerco di comunicarle al mondo insieme ad i miei pensieri ed idee facendo video su Youtube e scrivendo articoli