Beta di Rainbow Six: Siege, emergono i primi problemi nel matchmaking

La beta è pronta e attende solo il via da parte di Ubisoft ma non mancheranno i problemi fin dai primi istanti di gioco

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS4 XONE PC
Piccoli problemi ma sono all'ordine del giorno! Piccoli problemi ma sono all'ordine del giorno!

Come tutti saprete oggi inizia la beta del nuovo Rainbow Six: Siege; dopo una prima sessione alpha rilasciata nel corso della primavera e della quale ci aveva parlato il nostro buon Riccardo Rossi in questo speciale dedicato, ora siamo pronti a riprendere in mano il titolo Ubisoft. Essendo una closed beta gli accessi sono limitati e per parteciparvi è necessario possedere un codice chiave, ne vuoi uno? Te lo diamo noi! Scopri come fare seguendo questo link.

Ritornando all'argomento principale di questa news però c'è da dire che Ubisoft ha già messo le mani avanti scusandosi dei problemi che molti giocatori potrebbero riscontrare fin dal primo momento di gioco. Prima di tutto, il via alla sessione avverrà ufficialmente alle ore 18:00 di oggi ma per facilitare l'ingresso di tutti e non affollare i server tale ingresso avverrà gradualmente, un gruppo di giocatori alla volta.

Un problema da poco se non fosse unito anche alla percentuale abbastanza alta, corrispondente ad un 40%, della possibilità di fallire un matchmaking. Tale probabilità si alza poi anche ad un 50-60% quando si cerca di entrare in una partita dopo la fine di un match. Per questo Ubisoft consiglia: "Nel caso in cui non doveste riuscire ad entrare in una partita in 90 secondi, vi consigliamo di uscire dalla lobby e riprovare". Un consiglio da tenere a mente per non rovinarsi la propria esperienza di gioco.

Che ci sarebbero stati dei problemi era alquanto ovvio, dopotutto non bisogna mai dimenticare che siamo parlando di una beta e non di un prodotto finito, queste sessioni vengono concepite appositamente per risolvere bug e problemi vari offrendo poi un adeguato prodotto il giorno dell'uscita ufficiale. Ricordo infine che la beta, una volta iniziata alle ore 18:00 di oggi, sarà accessibile fino al 28 settembre e non fino all' 1 ottobre diversamente da quanto già annunciato.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.