Assetto Corsa non subirà downgrade con il passaggio su console

Stessi contenuti e fedeltà della fisica e grafica, parola di Marco Massarutto.

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PS4 XONE PC

A quanto pare il fortunato simulatore di guida di fattura totalmente italiana non riceverà alcun tipo di downgrade nel passaggio da PC a console, risolvendo definitivamente tutti i dubbi sollevati dai fan negli scorsi mesi dopo il fatidico annuncio da casa Kunos Simulazioni.

Il titolo prodotto dalla milanese Milestone è stato molte volte rinominato come "la risposta italiana a Gran Turismo":  ha ricevuto il favore della critica e di molti fan del genere, che ne hanno apprezzato il comportamento realistico ma organico dei veicoli, l'alta fedeltà nella riproduzione degli stessi e delle ambientazioni, oltre che una folta schiera di modders che contribuiscono alla comunità fornendo periodicamente (ad un gioco che riceve aggiornamenti periodici) contenuti sempre nuovi e altamente personalizzabili.

Negli ultimi mesi del 2013 pare che Sony avesse fornito agli sviluppatori di Kunos Simulazioni un Developer's Kit per "giocarci un pò". Poco prima dell'inizio del periodo estivo il team aveva assicurato uno staff separato che avrebbe curato le versioni Xbox One & Playstation 4, ma era comunque rimasto in sospeso un probabile downgrade generale del prodotto, andando a impattare direttamente i punti di forza tanto elogiati.

Col finire dell'anno e l'avvicinarsi della fatidica data di rilascio del gioco, il product manager di Assetto Corsa Marco Massarutto, intervistato da Red Bull Games, ha potuto rilasciasciare qualche indiscrezione in più sul gioco e la recente collaborazione con 505 Games :

"Abbiamo deciso la partnership con 505 Games sopratutto perchè abbiamo la stessa visione su Assetto Corsa[...] Non abbiamo intenzione di fare un semplice porting. [...]505 Games inoltre sta partecipando attivamente alla produzione, in termini finanziari, di comunicazione e contenuti, tutto questo per presentare Assetto Corsa per quello che è: un simulatore di guida."

Roberto TankMan Cirillo

Conosco i videogame da quando ho memoria, non ho particolari gusti anche se la mia serie preferita è Gran Turismo. Adoro ogni forma d'arte; dal cinema alla musica compresi i videogame stessi, i quali hanno saputo trovare il proprio posto all'interno della cultura pop e trascendere il carattere di mero passatempo infantile per imporsi come medium di preferenza di sceneggiatori e registi, dal quale raccontare storie e far vivere sempre nuove esperienze.