Digimon Story Cyber Sleuth torna con nuove immagini

Vengono svelati due nuovi personaggi presenti nel gioco

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS VITA
Appare un misterioso fantasma! Appare un misterioso fantasma!

A quanto pare il cybermondo presente in Digimon Story Cyber Sleuth, chiamato EDEN, è pieno di storie e leggende, ed è proprio su questi che le nuove immagini rilasciate da un articolo presente sul sito di Famitsu sono incentrate. Stando ad alcune voci, in questo mondo virtuale vivrebbe un ragazzo fantasma vestito di bianco e chiunque lo incontri non sarà più in grado di tornare nel mondo reale. E ad incontrarlo sarà proprio il protagonista del gioco, nelle profondità del cyberspazio. Come ricorderete dopo aver esplorato questa zona dell'EDEN diventerà una sorta di entità per metà digitale e per metà umana, che l'incontro con questo fantasma sia la causa?

Ma non è tutto, perché c'è anche una seconda entità più pericolosa chiamata Eater. Questo è un glitch che appare dal nulla nel cybermondo senza preavviso. Questo consuma i dati non solo dei digimon, ma anche degli umani che si avvicinano troppo a lui. Il protagonista ne incontrerà uno proprio mentre esplora le profondità di EDEN. Non ci resta che salutarvi con le nuove immagini rilasciate da Famitsu, ricordandovi che Digimon Story Cyber Sleuth è un'esclusiva per PS Vita in arrivo, per ora solo in Giappone, durante un ancora non precisato 2015.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.