L'avventura grafica cyberpunk multipiattaforma di casa MidBoss, 2064: Read Only Memories, potrà essere giocato prossimamente anche dagli utenti Sony, in quanto il gioco uscirà per PlayStation 4 e PlayStation Vita il prossimo 16 agosto. Il titolo infatti è stato anticipato rispetto al rilascio programmato a dicembre e sarà acquistabile in cross-buy tra le due console al costo di 19.99 Euro con uno sconto del 10% nella settimana di lancio.

Il titolo, nelle versioni PlayStation 4 e PlayStation Vita, avrà alcune nuove features rispetto a quelle rilasciate precedentemente. Sarà infatti presente il doppiaggio da parte di alcune personalità popolari dello star-system, tra cui Xavier Woods (wrestler della WWE), Melissa Hutchinson da The Walking Dead, Jim Sterling, Dan Ryckert, Zoe Quinn, Sarah Elmaleh da Gone Home e Adam Harrington da The Wolf Among Us. Il cast infatti darà vita a dialoghi parlati per la gran parte del gioco, di conseguenza il titolo ha avuto un grosso riarrangiamento della scrittura.

Matt Conn, il fondatore di MidBoss, ha infatti dichiarato: "Una delle cose per le quali siamo maggiormente eccitati non è soltanto il grandioso cast di talenti e di personalità del mondo dei videogiochi che lavorano con noi, ma anche come siamo riusciti a lavorare con un cast così eterogeneo, con alcuni nomi addirittura sconosciuti, ma che rappresenti perfettamente i personaggi del gioco. Abbiamo lavorato duramente per trovare persone di colore e della comunità LGBT per interpretare questi personaggi. Volevamo mantenere l'autenticità dei personaggi e di ciò chi sono sotto ogni aspetto."

Si parla di LGBT proprio perché è uno dei temi fondamentali affrontati nel gioco, che figurerà tutta una serie di personaggi perfettamente riconducibili a questa categoria e la storia stessa porrà delle domande sull'umanità, il suo rapporto con la tecnologia, la discriminazione e le sue conseguenze. Un titolo quindi davvero impegnato e che vuole far riflettere, prendendo anche delle scelte coraggiose nel cast artistico per rendere l'esperienza e il feeling con il gioco ancora più autentici e palpabili. Una mossa davvero coraggiosa ma fondamentale per evolvere ulteriormente l'esperienza di gioco.

Fonte: DualShockers.com

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo L'avventura grafica di casa MidBoss sta per arrivare anche su PS4 e PS Vita.
Martedì, 28 Luglio 2015 11:31

Razer conferma l'acquisizione di Ouya

Razer conferma oggi di aver acquisito lo scorso 12 Giugno la compagnia Ouya, compresi asset, piattaforma online e contenuti.
Come ricorderete Ouya è stata la prima console Android ad essere sbarcata sul mercato, tra l'altro grazie alla piattaforma Kickstarter, dove ricevette un supporto incredibile, salvo poi divenire un flop di vendite una volta raggiunto il mercato.
Grazie a questa mossa, Razer potrà modificare e potenziare la già presente base di console Ouya per mezzo dei controller Serval e della propria console Forge TV, la quale è il punto cruciale della strategia dell'azienda.
Lo store Ouya cambiarà nome e diventerà Cortex per Android TV, dove si potranno trovare contenuti per la Forge TV, mentre sotto il nome di Ouya produrrà applicativi e giochi disponibili a tutti gli utenti Android TV.*

"Razer è la casa perfetta per OUYA e per il suo team”, dichiara Julie Uhrman CEO e co-fondatore di OUYA. "E’ in grado di portare la piattaforma di OUYA a nuovi livelli, ispirando sviluppatori e coinvolgendo gamer, ovunque”.

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo sei settimane dopo l'acquisto, Razer ufficializza l'azienda new entry nel proprio organico
Martedì, 16 Giugno 2015 15:30

Razer acquisisce la console Android OUYA

I rumor dei giorni scorsi hanno trovato fondamento, oggi MESA Global, la società che finanziava il progetto OUYA, ha confermato di aver siglato un accordo con Razer per quanto riguarda il controllo della console.

Se qualcuno non sapesse di cosa stiamo parlando, OUYA è la prima console android ideata, spopolata attraverso una campagna Kickstarter maestosa ma che, una volta arrivata su mercato, è stata tutto fumo e niente arrosto, portando l'azienda ad una crisi finanziaria.
Razer potrebbe, quindi, grazie a questa acquisizione, andare a migliorare la propria offerta basata su Forge TV.


Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo L'azienda leader nei prodotti da Gaming acquisisce una console!

A quanto pare il progetto della console Android Ouya non è andato proprio nel migliore dei modi, nonostante il successo della campagna di raccolta fondi sul sito Kickstarter. Come ricorderete, questo nuovo hardware ha visto la luce nei negozi il 25 giugno del 2013, purtroppo però le vendite non sono state molto alte e la compagnia non è riuscita ad imporsi come aveva dichiarato in passato. Infatti in passato coloro che avevano lavorato sul progetto erano sicuri che il tutto sarebbe andato per il meglio e che Ouya sarebbe diventata una sorta di rivale delle console di Sony, Microsoft e Nintendo. Questo fallimento nelle vendite ha portato la nascita di vari debiti, per questo motivo il CEO della compagnia Ouya inc.Julie Uhrman, ha deciso di vendere la console ad un acquirente interessato.

Ma sentendo le parole di Uhrman, il team nutre ancora una grandissima fiducia sulla sua console basata sul sistema Android "crediamo di aver creato qualcosa di vero e di prezioso. Ancora oggi leggo Tweets ed e-mail dei nostri fans che continuano ad utilizzare ed a giocare con Ouya tutti i giorni. Adesso possiamo anche contare su un catalogo di più di 1000 applicazioni con oltre 40,000 sviluppatori, inoltre abbiamo la più grande libreria di contenuti Android utilizzabili sulla TV (molti di più di quelli di Amazon).". Nonostante queste parole, l'arrivo sul mercato di Ouya è stato così pessimo che alcune delle sue esclusive, come TowerFall, sono approdate su altre piattaforme, ottenendo un successo maggiore.

A questo punto non possiamo che fare un in bocca al lupo alla compagnia, visto che il futuro della console Android è per ora un mistero, nonostante il team volesse continuare a supportarla creando più versioni con un hardware sempre più potente.

Fonte: EGMNOW

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo A quanto pare la compagnia ha bisogno di un acquirente per risanare dei debiti!

Il primo agosto si è aperta una nuova campagna su Kickstarter. Una raccolta fondi che vuole far diventare il sogno dell' Elysian Shadows Team una realtà creando un gioco "next-gen" basato sugli RPG 2D a 16-bit. Se foste interessati ad aiutare il team di sviluppo cliccate su questo link che vi porterà alla pagina della campagna o continuate a leggere per saperne di più su questo progetto.

Elysian Shadows verrà lanciato, in caso la raccolta fondi andasse a buon fine, sui dispositivi OUYA, Droid, iOS, Windows, OSX Sega Dreamcast e sarà un RPG indie 2D/3D di nuova generazione. Il titolo si baserà sulle meccaniche dei vecchi giochi di ruolo come Chrono Trigger, Secret of Mana Final Fantasy questi memorabili titoli dovevano però usufruire all'epoca di macchine molto limitate riguardo potenza e capacità di calcolo e tali impedimenti si riscontravano poi nel gameplay complessivo. Le console attuali hanno ormai superato di gran lunga i limiti preposti dalle macchine di vecchia generazione ed è per questo che gli sviluppatori intendono dare al gioco una connotazione "next gen", sfruttando le enormi capacità di calcolo odierne per inserire in un RPG 16-bit elementi quali: luce dinamica, audio 3D, fisica migliorata, cambiamento della prospettiva da 2D a 3D e una vastità enorme della mappa.

Anche la colonna sonora del gioco contribuirà a cullare la mente dei giocatori attraverso il passato e il presente usufruendo di chiptune in stile anni '80 e '90 e creando melodie nostalgiche e familiari ma nuove ed energizzanti allo stesso tempo. Tutto l'audio del gioco sarà in 3D e cambierà costantemente ad ogni passo del giocatore.

Per sapere di più riguardo a questo molto promettente titolo vi consigliamo di recarvi nella pagina Kickstarter della campagna che potete trovare linkata all'inizio dell'articolo oppure visitate il sito ufficiale del gioco o la pagina Facebook o ancora il profilo Twitter.

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo Ufficialmente aperta la campagna Kickstarter per il progetto

Purtroppo, dopo alcune voci di corridoio presenti da questa mattina su alcuni siti, arriva la conferma ufficiale direttamente dalla compagnia, Airtight Games chiuderà a breve. Purtroppo il team che al lavorato allo sviluppo di diversi titoli (uno degli ultimi è Murdered: Soul Suspect di cui potete trovare la nostra recensione cliccando qui) ha chiarito la situazione su Twitter. Nel social network ha infatti lasciato due messaggi dove prima la compagnia ringrazia amici, parenti e tutti coloro che l'hanno sostenuta e poi anche coloro che l'hanno aiutata durante lo sviluppo dei diversi progetti a cui ha preso parte in questi 10 anni di attività.

 

Airtight Games è anche nota per aver sviluppato l'esclusiva per la piattaforma Android Ouya chiamata Soul Fjord, un Free to Play rhythm game con elementi di roguelike. Non possiamo che augurare un in bocca al lupo a tutti gli ex-membri della compagnia, sperando che riescano presto a trovare un nuovo lavoro e a lavorare nuovamente nel mondo dei videogiochi.

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo Dopo alcune voci, arriva purtroppo la conferma ufficiale dalla compagnia

E' disponibile sul mercato una nuova versione di Ouya, più capiente in termini di hardware, con 16 Gb di Hard disk, e una colorazione bianca che dona quel tocco in più alla console. Questa nuova versione della console include l'ultima versione del firmware, e le caratteristiche potenziato wifi e un controller migliorato dal punto di vista della risposta dei comandi. 

Il prezzo si aggira intorno ai $ 129 e per chi non l'avesse ancora presa questa è buona magari per testare le funzionalità della console.

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo Una versione con 8 giga in più

E' stato annunciato da Airtight Games che Soul Fjord sarà rilasciato il prossimo 28 Gennaio, in esclusiva per Ouya.

Il titolo sarà reso disponibile come gioco free-to-play e conterrà delle microtransazioni. Airtight Games descrive il gioco come un rougelike che combina la mitologia nordica e la musica anni '70 nel protagonista Magnus Jones, un vichingo che cercherà di salvare il mondo da Ragnarok.

Le colonne sonore del gioco sono state composte da Austin Wintory, lo stesso autore che ha composto le colonne sonore di Journey.

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo Soul Fjord sarà lanciato il 28 Gennaio in esclusiva per Ouya.
Martedì, 24 Dicembre 2013 17:01

The Cave è disponibile ora su Android

Dopo il suo ultimo debutto su Ouya, The Cave è disponibile da questa settimana anche sui dispositivi basati su Android.

The Cave è un gioco platform sviluppato da Double Fine Productions e pubblicato da SEGA ed è disponibile attualmente per PlayStation 3, Xbox 360, PC, Wii U, Ouya e adesso anche su Google Play, al prezzo di 3,62 €.

Il gioco contiene anche degli elementi puzzle che si dovranno risolvere con la propria squadra formata da 7 personaggi, ognuno con una funzione diversa.

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo Dopo il lancio su Ouya, The Cave è disponibile da oggi anche su Android.
Giovedì, 19 Dicembre 2013 18:58

Killing Floor: Calamity è disponibile per Ouya

Tripware Interactive ha rilasciato oggi Killing Floor: Calamity, un gioco sparatutto disponibile in esclusiva per Ouya.

Originariamente pensato per essere lanciato su PC, Mac e Linux, il gioco è poi diventato un esclusiva Ouya.
Killing Floor: Calamity offre modalità cooperative per due giocatori, moltissime armi per i personaggi, diversi potenziamenti da sbloccare, 9 mappe di gioco e numerose orde di zombie pronte per essere distrutte.

La demo del gioco offre solo una mappa di gioco, mentre per chi volesse acquistare il gioco completo, Killing Floor: Calamity è disponibile al prezzo di 15 dollari.

Qui di seguito potete trovare il trailer di lancio:

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo Da oggi è disponibile Killing Floor Calamity, in esclusiva per Ouya.

Alcuni di voi ricorderanno ancora Ghost 'N Goblins: Demon World, progetto di casa Phantasm Studios dedicato alla serie Capcom. Il team era così volenteroso nel voler portare a termine questo titolo che ha dichiarato in passato che avrebbe portato avanti il tutto anche senza il permesso della compagnia. Se necessario avrebbero anche cambiato nome del videogioco per non entrare in contrasto con l'IP di Ghost 'N Goblins.

A quanto pare però tutto queste buone intenzioni non sono servite, perché la pagina Kickstarter del progetto è stata rimossa dal sito. A quanto pare è stata proprio Capcom a farlo, visto che se cerchiamo di raggiungere la pagina un messaggio ci informa che: "Ghost 'N Goblin: Demon World (cancellato) è soggetto ad una disputa per una proprietà intellettuale ed è al momento non disponibile.".

Al momento però né Capcom né Phantasm Studios hanno ancora dichiarato nulla per quanto riguarda questa situazione. Non ci resta che salutarvi quindi, aggiornandovi appena ci saranno novità sul futuro del progetto.

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo La campagna su Kickstarter per creare un nuovo titolo dedicato alla serie è stata chiusa da Capcom

Oggi è stato rilasciato il trailer di The Walking Dead: season two – Episode One: "All that Remains" dove vestiremo nuovamente i panni di Clementine, con una rinnovata grafica in cel shading, per vedercela con vivi e meno vivi. Ogni decisione sarà importante perché a seconda delle nostre scelte la storia cambierà e si avrà un finale diverso.

Season Two sarà composto da cinque episodi, i quali verranno rilasciati per il download nel corso della stagione televisiva e si concluderanno nel 2014. I giocatori avranno un risparmio pari al 10% di sconto per le versioni PC e Mac, preordinando il season-pass a 22,49$ su Telltale Online o su Steam.

Telltale ha fatto sapere tramite in un comunicato che è ancora in "attesa di una conferma definitiva delle date di uscita su tutte le piattaforme", e che spera di avere presto nuovi aggiornamenti dopo il lancio del trailer.  

Vi ricordiamo infine le date di uscita note, su Xbox 360 il titolo vedrà la luce il 19 Dicembre, mentre su Steam il 17 dello stesso mese.

 

Alfredo Ciriello

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo "All That Remains" è il titolo del primo episodio che arriverà a breve!

Ancora una volta dobbiamo tirare in ballo i VGX, è proprio durante questo evento infatti che Double Fine Productions ha annunciato la presenza di Elijah Wood (star de "Il Signore degli Anelli" ndRcome "Shay", protagonista di Broken Age.

Quest'avventura punta-e-clicca realizzata grazie ad una campagna Kickstarter, racconterà la storia di un ragazzo ed una ragazza che conducono vite parallele. La ragazza è stata scelta dal suo villaggio per essere sacrificata a un mostro terribile, ma decide di reagire. Il ragazzo è su una nave spaziale e sta vivendo una vita controllata da un computer materno, ma vuole sfuggire ad esso  a proseguire la sua vita.

La prima parte del gioco verrà rilasciata a gennaio 2014, mentre la seconda parte tra aprile e maggio, come update gratuito.

Di seguito il video mostrato durante i VGX.


Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo ...eccovi una dimostrazione del gioco!

Ouya ha annunciato che rilascerà un sistema in versione bianca, avente il doppio della memoria interna rispetto alla versione attuale.

Questa edizione limitata avrà un prezzo di 129 $, offrendo 16 GB di memoria interna.
L'offerta per ora è disponibile per il pre-order su Ouya Shop in Nord America, ma potrebbe arrivare presto anche su Amazon.
Per coloro che effettueranno il pre-order entro l'8 Dicembre, riceveranno la console il 25 Dicembre.

Fino ad oggi Ouya, tramite la sua campagna Kickstarter, ha raccolto circa 8,6 milioni di dollari. L'interfaccia utente di Ouya sarà revisionata con un aggiornamento del sistema, previsto per il rilascio entro la fine del mese di Novembre.

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo Ouya rilascerà un sistema in versione bianca avente il doppio della memoria interna.
Mercoledì, 06 Novembre 2013 07:27

Ouya supera i 500 titoli disponibili

Julie Uhrman, CEO dell'azienda, ha annunciato con orgoglio che Ouya ha superato il traguardo dei 500 titoli disponibili, e questo in circa un anno e mezzo dalla propria uscita. Ricordiamo che si tratta di una console di gioco basta su sistema operativo Android, e che nel 2014 verrà proposta in versione 2.0 con svariate migliorie, a partire da controlli sempre più precisi. Insieme al comunicato, l'azienda ha rilasciato un video mostrante tutti i migliori giochi disponibili sullo per la console. Voi cosa ne pensate? 

Ouya: 500 games trailer!


Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo Nel 2014 si passa alla versione 2.0
Venerdì, 25 Ottobre 2013 21:44

Ouya 2.0: sarà rilasciata nel 2014

E' stato reso noto che una seconda versione di Ouya, una console portatile basata su Android, uscirà nel 2014, con un controller migliorato e ridefinito secondo il feedback degli utenti.

" Il software è in continua iterazione perché vogliamo continuare a migliorarlo "
" Stiamo guardando che tipo di prestazioni vogliamo", ha detto Julie Uhrman, CEO di Ouya.

Uhrman però non ha ancora specificato se questa nuova versione di Ouya, con le sue nuove funzionalità, sostituirà quella attuale o se coesisteranno sul mercato.

Inoltre Uhrman ha detto che anche Ouya nel futuro potrebbe contare sull'aiuto del Cloud Gaming.
" C'è sicuramente un ruolo per il Cloud Gaming su Ouya ".
" Porterebbe contenuti che il nostro hardware non riuscirebbe a far funzionare, ma che sarebbero fruibibili perché gestiti dal  Cloud ".

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo La seconda versione di Ouya uscirà nel 2014 e si prevede un nuovo controller migliorato.
Martedì, 08 Ottobre 2013 16:56

TowerFall: In arrivo a Gennaio su PC

Matt thorson ha annunciato che TowerFall è pronto per essere lanciato a Gennaio su PC.
In precedenza solo un 'esclusiva per Ouya, TowerFall sarà disponibile anche per PC.

Matt dichiara che ci saranno 2 nuovi arcieri e 5 nuovi torri nel gioco.
Essendo già un titolo popolare su Ouya, TowerFall troverà sicuramente un ampio pubblico anche su PC.
Nonostante il passaggio da console a PC potrebbe far sorgere alcuni problemi, Matt Thorson ha in mente alcune opzioni per personalizzare l'esperienza di gioco, magari usando Il Workshop di Steam.

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo TowerFall sarà disponibile da Gennaio per PC.
Venerdì, 06 Settembre 2013 09:49

Cross Plane appare su kickstarter

Kickstarter ha dato il via ad un nuovo progetto chiamato Cross Plane, un pad che ha funzioni streaming, ma diversamente da altri (Project Shield per fare un esempio), il suddetto è compatibile con svariate console, precisamente PC, Playstation 3, Ouya ed Xbox 360. Il suddetto pad non avrà funzioni touch, microfono incorporato o camere integrate, e per far capire al Cross Plane su quale console vogliamo giocare, basterà inserire una cartuccia.

Il progetto su Kickstarter cerca 350.000 dollari di fondi, e donando 349 dollari ricevere un Cross Plane, che dovrebbe uscire verso Maggio 2014. Inoltre è stato specificato che questo pad non funzionerà sulle Xbox 360 senza supporto HDMI. Non ci resta che salutarvi, lasciandovi con la pagina Kickstarter del progetto.

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo Un pad multiuso

The Walking Dead sta per arrivare su OUYA, ad annunciarlo è stata Telltale.

Tutti e cinque gli episodi della Stagione Uno di The Walking Dead saranno rilasciati più avanti nell' anno, con il primo episodio totalmente gratis, inoltre quest' anno è previsto anche il DLC 400 Days. Ma questo non è tutto, successivamente arriverà anche altro, infatti è stata promessa anche la Seconda Stagione del gioco per la console Android.

Ecco le parole di Telltale in un post sul blog: "Noi abbiamo una console OUYA nel nostro ufficio ed il team sta scoprendo tanti nuovi giochi da piccoli e grandi sviluppatori, provando un buon numero di giochi che normalmente non saremo in grado di provare. Noi siamo tutti entusiasti di aggiungere The Walking Dead al mix di giochi di questa piattaforma."

Mercoledì, 12 Giugno 2013 14:38

Ouya quasi boicottata dall’ ESA

Ouya, la nuova console Android, durante questo E3 ha vissuto un esperienza sicuramente non delle migliori, infatti come racconta Julie Uhrman, fondatrice di Ouya, loro avevano affittato uno spazio dall’ altra parte della strada rispetto all’ LA Convention Centre dove si teneva l’ E3, a questo punto l’ ESA, organizzatori dell’ E3, hanno affittato uno spazio vicino a quello preso da Ouya riempendolo di furgoni e mezzi pesanti, rendendo difficoltoso l’ avvicinamento allo stand Ouya. Ma Ouya senza demordere ha deciso di affittare un altro spazio oltre ai furgoni dove è stato rimontato tutto lo stand in modo che tutti gli interessati potessero visitare senza alcun problema lo stand Ouya. Di pronta risposta l’ ESA ha chiamato la polizia chiedendo la rimozione dello stand, ma la polizia una volta arrivata sul luogo ed essersi accertata che tutti i documenti fossero in regola è andata via senza dar ascolto alle richieste degli organizzatori dell’ E3.

Sicuramente questo è un palese tentativo di boicottaggio verso Ouya, sarà perché la nuova console Android non è ben vista dalle grandi ed affermatissime marche? Diteci cosa ne pensate.