A gennaio 2016 arriveranno gli ultimi contenuti per Splatoon

Non arriveranno più armi e mappe per il gioco, ma il supporto non cesserà

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
WII U
Ma il gioco non verrà abbandonato Ma il gioco non verrà abbandonato

Grazie ad una recente intervista pubblicata su Famitsu, il produttore Hisashi Nogami e i game director Tsubasa Sakaguchi e Yusuke Amano hanno cercato di chiarire la situazione venutasi a creare con gli aggiornamenti di Splatoon, sparatutto in terza persona che fa del multiplayer il suo cavallo di battaglia disponibile in esclusiva sull'ultima home console di casa Nintendo. Gli abili sviluppatori hanno infatti spiegato che quello di gennaio 2016 sarà l'ultimo aggiornamento del gioco attraverso il quale sarà possibile ottenere nuovi contenuti inediti. In ogni caso, è stato spiegato che questo non significherà la cessazione del supporto, che al contrario continuerà ancora per parecchio tempo. Qui di seguito potete leggere quanto dichiarato:

"Nel Nintendo Direct di novembre abbiamo detto che Splatoon avrebbe ricevuto aggiornamenti fino a gennaio 2016. Mettiamo in chiaro le cose: gli update che introducono modalità, livelli, armi e costumi termineranno il mese prossimo, ma questo non vuol dire che abbandoneremo il gioco. Se sarà necessario rilasceremo nuovi aggiornamenti per modificare il bilanciamento e possiamo già confermare che gli Splatfests andranno avanti. Attualmente ci sono già 14 livelli e 70 tipi di armi, se andassimo avanti così sarebbe difficile per i giocatori memorizzare tutto."

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che Splatoon è attualmente disponibile in esclusiva su WiiU.

Luca Di Carlo

Sono un grande amante di videogiochi, cartoni animati, fumetti e dolci che preferisce passare la giornata a videogiocare piuttosto che a studiare per i corsi d'esame all'università; essendo anche un grande casanova, ho scoperto il mio primo vero amore dopo aver attaccato la spina della mia Playstation 1 alla corrente.