The Legend of Zelda: Breath of the Wild sarà l'ultimo gioco in rilascio su Wii U

L'ultimo capitolo di Zelda sancisce la fine della produzione sulla console Nintendo.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
WII U NINTENDO SWITCH
La vita di Wii U sta per giungere al termine! La vita di Wii U sta per giungere al termine!

Nintendo sta per voltare pagina all'interno del suo mercato, con Switch alle porte è pronta a chiudere definitivamente i ponti con il recente passato per dedicarsi a ciò che verrà con questo importante rilascio, che porterà l'azienda ad abbandonare altre sue console di punta per continuare su una nuova strada.

La prima console a chiudere il suo ciclo vitale sarà proprio Wii U, che a detta delle parole di Reggie Fils-Aime, presidente di Nintendo America, avrà come ultimo titolo first-party The Legend of Zelda: Breath of the Wild, dichiarando lapidariamente che "siamo veramente alla fine di Wii U." Non finirà comunque il supporto totale alla console, che continuerà a vendere i titoli attualmente sul mercato anche in digitale, nonché a mantenere attivi i server multigiocatore per i giochi più importanti, tra cui Super Smash Bros., Mario Kart e Splatoon. 

Una decisione che ormai si faceva via via sempre più vicina e che ormai è arrivata definitivamente, ed è ormai piuttosto palese come l'intera azienda e i suoi sviluppatori vogliano dedicarsi principalmente alla nuova console per sfruttare tutto il potenziale a sua disposizione. Non appena la console prenderà piede sul mercato sarà solo questione di tempo prima che Wii U muoia definitivamente, ma certamente è strano che sia stata proprio questa la prima piattaforma Nintendo a cessare la produzione, considerando quanto sia ancora florida una console portatile come Nintendo 3DS. Si spera comunque che una decisione così drastica e, in questo caso, particolarmente repentina venga però compensata con un fortissimo supporto alla console, considerando quanto sia ancora incerta la situazione dei titoli third-party e come sia ancora estremamente plausibile il rischio che possa fare la stessa fine della sua predecessore. E' davvero arrivata l'ora di dimostrare quanto questa console valga.

Fonte: Engadget.com

Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica